Il nuovo modo di leggere Napoli

I compagni di Mennea della staffetta che vinse l’oro nel ’79 al Panathlon Napoli

di / 0 Commenti / 18 Visite / 7 febbraio, 2017

staffetta Saranno i tre compagni della staffetta 4×100, vincitrice dell’oro alle Universiadi di Città del Messico nel 1979, a rendere omaggio a Pietro Mennea in occasione del convegno “Mennea oltre il mito”, organizzato dal Panathlon Napoli del presidente Francesco Schillirò, al Tennis Club Napoli sabato 11 febbraio (ore 10.30). Luciano Caravani, Giovanni Grazioli e Gianfranco Lazzer saranno ospiti dell’incontro insieme alla moglie di Pietro Mennea, Manuela Olivieri Mennea, per raccontare il suo ruolo di uomo-squadra che, in quell’occasione, permise di conquistare un risultato storico nella stessa manifestazione in cui riuscì a ottenere anche il record del mondo dei 200 metri. Sarà l’occasione, quindi, per scoprire un Mennea diverso e per ricordare una figura storica che, dopo il ritiro dall’attività agonistica, si è impegnato per promuovere i valori dello sport anche nel sociale.

L’incontro, organizzato da Alfredo Pagano, consigliere del Panathlon Napoli, vedrà i saluti dei presidenti del TC Napoli, Luca Serra, e del Panathlon Club Napoli, Francesco Schillirò, e una discussione, moderata da Gianfranco Coppola, consigliere USSI e AIPS, alla quale parteciperanno, con la signora Mennea, il direttore del dipartimento di Scienze Motorie dell’Università Parthenope di Napoli, Giuseppe Vito, e la dirigente scolastica dell’istituto Nitti, Nunzia Campolattano, i cui allievi si occuperanno dell’accoglienza degli ospiti insieme ai soci del neonato Panathlon Club Junior Napoli. Interverranno i rappresentanti dei distretti Panathlon regionali e nazionali.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)