Il nuovo modo di leggere Napoli

Lollo Caffè Napoli: la prima squadra prepara la sfida al Pescara con un occhio ai playoff

di / 0 Commenti / 13 Visite / 15 aprile, 2017

329ecb3f-7883-4d9d-86c7-ae0977071cf5 Si accende il post regular season del Lollo Caffè Napoli. La prima squadra, già certa della partecipazione ai playoff, prepara l’ultimo impegno della stagione regolare contro il Pescara, con l’obiettivo di chiudere in bellezza la stagione regolare.

C’è una gran voglia di ben figurare – spiega il DG Stefano Salvati – e di giocarci tutte le nostre carte per centrare il terzo posto. Il Pescara è una squadra di assoluta qualità e sarà una bella sfida, ma l’obiettivo è quello di provare a vincere. Playoff? Vogliamo arrivare il più lontano possibile, certi che l’entusiasmo, la mentalità ed il gioco che mister Cipolla ed il suo staff hanno saputo trasferire al gruppo possono rappresentare la nostra arma in più”.
Anche le formazioni giovanili sono entrate nella fase calda della stagione. L’under 21 guidata da mister Oliva, dopo aver ceduto lo scettro di regina della Campania alla Feldi Eboli, ha saputo alzare l’asticella nei playoff, battendo anche il Marigliano in trasferta nell’ultimo match disputato.

I ragazzi meritano solo complimenti per come stanno affrontando questa stagione – commenta il Direttore Generale e responsabile del settore giovanile Stefano Salviati – con molti elementi sotto età ed un gruppo che necessitava di tempo per amalgamarsi, mister Oliva ed il suo vice Marco Ciotola hanno bruciato le tappe e compiuto cose egregie, come dimostrano i risultati del campo. Siamo arrivati con merito alle Final Eight di Coppa Italia, uscendo dalla competizione solo per effetto della lotteria dei rigori contro l’Asti finalista. In campionato, dopo aver battagliato con la Feldi Eboli, abbiamo centrato la piazza d’onore, trovando poi subito il giusto ritmo nei playoff. Ora ci attende la gara di ritorno col Marigliano. Sarà una sfida difficile ma abbiamo un vantaggio, seppur minimo, dal quale partire”. Grandi soddisfazioni anche dalle restanti compagini del settore giovanile, con Juniores e Giovanissimi sul tetto della Campania e gli Allievi eliminati solo all’ultimo atto del torneo regionale. “Anche in questo frangente non possiamo che essere soddisfatti del percorso intrapreso, che ci ha consentito di portare due squadre su tre alla fase nazionale – analizza Stefano Salviati –. I nostri atleti, grazie alla bravura dei mister De Andrade e Grimaldi, di Pino Santomenna ed Alessio Serpe, stanno compiendo un percorso di crescita molto importante. La Juniores è stata finora perfetta, i Giovanissimi ci hanno stupito portando a casa per la prima volta il trofeo regionale ed anche gli Allievi meritano un plauso per essere comunque arrivati alla fase finale, vinta dagli amici del Marcianise Futsal Academy, cui vanno i nostri complimenti. Vincere, a Napoli, appare scontato. Ma non è così. Molti vedono la facciata, ma non analizzano cosa c’è dietro. Ogni successo è frutto del lavoro quotidiano di un’equipe di persone che, oltre ad essere professionisti e uomini di campo, hanno a cuore principalmente la crescita dei propri ragazzi. Li seguono e li accompagnano, con impegno e passione. Magari non tutti diventeranno campioni, ma sapranno essere persone leali ed oneste nella vita. Questo conta più di tutto, e passa anche dalla cultura della vittoria e della sconfitta, che cerchiamo di trasmettere sempre. Per questo mi sento di ringraziare Federico De Candia, Alessandro D’Errico, Salvatore Varriale e Marco Sammarco, perché senza di loro tutto questo non sarebbe possibile. Un ringraziamento va anche ai genitori, che seguono i propri ragazzi senza interferire nelle cose di campo ma sposando la nostra filosofia. Anche loro fanno parte della grande famiglia del Lollo Caffè Napoli. A tutti loro e a tutte le famiglie dei nostri tesserati, auguro una serena Pasqua da parte del nostro club”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)