Il nuovo modo di leggere Napoli

Champions League: Napoli Feyenoord 3-1, Reina para un rigore decisivo

di / 0 Commenti / 21 Visite / 26 settembre, 2017

095418309-cc2a9249-759a-497c-a1b2-df5dcf2e014dIl Napoli non viene meno alle aspettative e porta a casa i primi tre punti Champions battendo 3-1 il Feyenoord in un match valevole per la seconda giornata del girone F.

Partita abbastanza agevole per la squadra di Maurizio Sarri che va in vantaggio già al 7′ con Insigne che vince un contrasto a centrocampo, si invola e dal limite dall’area lascia partire un destro rasoterra che non dà scampo al portiere Jones. Il raddoppio del Napoli arriva al 49′: Ghoulam recupera palla nella trequarti e serve Mertens che di destro batte Jones. Al 68′ l’arbitro concede un rigore al Feyenoord per una spinta di Ghoulam a Berghuis ma Toornstra si fa ribattere la conclusione da Reina. Al 70′ Mertens serve Callejon che incrocia con il destro e infila per la terza volta Jones. Al 76′ Feyenoord ancora pericoloso con Basacikoglu che crossa al centro per Berghuis che calcia a botta sicura ma Reina gli nega la gioia del gol. Gli olandesi insistono e al 93′ con Amrabat riescono a segnare la rete della bandiera.

“Era molto importante vincere, dopo la sconfitta in Ucraina. Noi ci teniamo molto ad andare avanti in Champions”. Dries Mertens a ‘Premium Champions’, racconta la soddisfazione per il 3-1 sul Feyenoord. “E’ sempre bello giocare partite come queste: oggi abbiamo fatto bene e la dedica è per Milik – aggiunge l’attaccante del Napoli – Per lui è un momento molto difficile, è stato davvero sfortunato. Non so chi possa farmi rifiatare, secondo me come abbiamo giocato oggi dobbiamo continuare”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)