Il nuovo modo di leggere Napoli
video

Arriva anche in Campania la Rubia Gallega: “la carne per i palati esigenti”. Ecco dove puoi gustarla

by / 0 Comments / 127 View / 2 dicembre, 2017

24058803_1599629663393363_440445905232842127_nLa Rubia Gallega, la carne di Galizia, è considerata la migliore dai dieci più grandi chef al mondo.

Può essere definita la carne per i palati più esigenti, senza sminuire la fama e il prestigio delle altri carni pregiate ed è sicuramente l’esperienza gastronomica alla quale non possono sottrarsi gli amanti della carne bovina, perennemente alla ricerca di sapori unici e speciali, tutti da assaporare e gustare per godere appieno dei piaceri della tavola.

Si tratta di una razza bovina autoctona della Galizia, che tipicamente viene macellata in età adulta, anche a 15 anni di età, pur di garantire un prelibato cappotto di grasso bello cremoso e dorato, in grado di conferire un sapore unico. Il tratto distintivo e caratteristico della carne è per l’appunto il grasso avvolgente, cremoso e giallo.
Proprio da questa particolare caratteristica, le deriva il nome “Rubia” che significa “bionda”, per il colore del suo manto.
24059128_1599629126726750_8015699569363012294_nIl gusto, considerando la prossimità all’oceano dei pascoli, ha una tipica e naturale sapidità, che la rende, insieme al suo mix di tenerezza e giusta consistenza, letteralmente inimitabile.
Si tratta di una carne ricavata da una bestia massiccia, che pesa mediamente tra i 450 e i 500 kg, macellata minimo a 8 anni, frollata minimo 40 giorni, si nutre esclusivamente di erba al pascolo e delle alghe trasportate dall’Oceano Atlantico, che conferiscono alla carne un gusto unico rendendola tra le carni più pregiate al mondo.
Per i carnivori è l’equivalente di una Ferrari per gli amanti dei motori, ovvero la migliore scelta possibile.

Da qualche settimana la Rubia Gallega ha conquistato un posto di rilievo nel già vasto menù di carne del Ristorante Del Pino di Cercola. Un’occasione tanto imperdibile quanto ghiotta per gli amanti della carne bovina che non voglio assolutamente rinunciare a questo succulento appuntamento con il piacere.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)