Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli-Fiorentina: archiviata la delusione Champions,in 50.000 al San Paolo per tenere in vita il sogno scudetto

di / 0 Commenti / 5 Visite / 10 dicembre, 2017

napoli-fiorentina-loghiArchiviata la delusione per la fine dell’avventura in Champions, i tifosi del Napoli si stringono intorno alla squadra e saranno in quasi 50.000 al San Paolo per il match contro la Fiorentina in programma domenica 10 dicembre alle 15.

Forti del pareggio tra Juventus ed Inter nell’anticipo di Serie A, i tifosi azzurri sperano che i ko contro Juventus e Feyenoord siano stati un incidente di percorso e sono pronti a sostenere la squadra di Sarri per tenere in vita il sogno scudetto.

A incoraggiarli ci ha pensato anche Faouzi Ghoulam, orgoglioso di essere napoletano come ha commentato rinnovando il contratto: “Lavoro duramente per tornare al più presto e più forte di prima ed aiutare i miei compagni!. Domenica pensateci voi: scendete in campo con noi, preparate le bandiere e dipingete lo stadio di Azzurro!”, scrive sui social l’esterno algerino rivolgendosi ai tifosi azzurri.

Come aveva detto più volte anche Sarri, l’avventura in Champions League non ha mai stimolato la squadra quest’anno quanto la rincorsa scudetto, vista la consapevolezza che molto difficilmente il Napoli sarebbe arrivato in fondo al trofeo. Il fallimento europeo, oltre a far arrabbiare il presidente De Laurentiis, porterà anche altri strascichi: il Napoli non sarà testa di serie nel sorteggio di Europa League di lunedì e pescherà probabilmente una big: nell’urna abbinata agli azzurri ci saranno Arsenal, Atletico Madrid, CSKA Mosca, Lipsia, Zenit ma anche le più morbide Salisburgo, Sporting Lisbona, Villarreal, Athletic Bilbao, Dinamo Kiev, Braga, Lokomotiv Mosca, Viktoria Plzen.

Il Napoli affronterà i viola rinunciando ancora a Lorenzo Insigne. L’assenza dell’attaccante azzurro è stata confermata nel corso della rifinitura che non ha lavorato con i compagni. Si è limitato alle terapie, sintomo di un fastidio inguinale non del tutto assorbito. Gli esami strumentali hanno escluso infortuni gravi, ma adesso l’unica cura possibile è quella del riposo. E così per Insigne si tratta del secondo forfait consecutivo: dopo il Feyenoord, non scenderà in campo nemmeno contro la Fiorentina.

Non si tratta di una buona notizia per il Napoli, a caccia del riscatto dopo i ko con Juventus e Feyenoord. L’allenatore azzurro confermerà nel tridente Piotr Zielinski: il polacco è stato tra i migliori in Olanda e ha pure segnato la rete del momentaneo vantaggio nel match di Champions. Ha dimostrato di essere a suo agio nel tridente e intende confermarlo pure in campionato. Maurizio Sarri ha le idee abbastanza chiare per quanto riguarda la formazione. Rispetto al match di Champions, rientrano Mario Rui sulla corsia mancina e Jorginho in mediana. Chiriches, invece, insidia Albiol al centro della difesa. Confermato Koulibaly.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)