Il nuovo modo di leggere Napoli

Morto in ospedale il carabiniere che ha tentato il suicidio nel Tribunale di Napoli

di / 0 Commenti / 179 Visite / 30 gennaio, 2018

tentato-suicidio-napoliTroppo gravi le ferite riportate in seguito all’estremo gesto compiuto stamane da un carabiniere che durante la mattinata di oggi, 30 gennaio, ha tentato di togliersi la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa.

É morto in ospedale il maresciallo dei carabinieri che ha tentato il suicidio, servendosi dell’arma di ordinanza.

L’uomo aveva 45 anni, risiedeva nel Casertano e secondo quanto si è appreso il tragico gesto sarebbe riconducibile a problemi di carattere familiare. All’ospedale Cardarelli, dov’è morto, è giunto a bordo di un’eliambulanza.

Il maresciallo lascia la moglie e un figlio piccolo.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)