Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli-Lazio: le dichiarazioni di Sarri, Callejon e Mario Rui

di / 0 Commenti / 56 Visite / 11 febbraio, 2018

downloadSe il Napoli gioca come ha fatto nel secondo tempo può battere chiunque”Maurizio Sarri commenta con toni entusiastici la rimonta sulla Lazio al San Paolo.

Queste sono le due facce di questa squadra. Se ci esprimiamo sotto tono come nella prima parte di gara, allora potremmo soffrire sempre. Se invece il nostro gioco sale come nella ripresa allora è tutta un’altra storia”.

“Avevamo di fronte un avversario fortissimo, la terza potenza sinora in campionato con una rosa di grande qualità. Siamo entrati in campo non sereni ma tesi e nervosi. Sentivamo l’importanza di questa sfida”.

“Loro fisicamente sono più forti di noi e dovevamo quindi metterla sul profilo del palleggio. Con l’andare della gara ci siamo riusciti. I ragazzi sono cresciuti in maniera notevole sia come tecnica che sotto il profilo tattico”.

“Nel secondo tempo ho visto pulizia della manovra e tanta intensità. Devo dire che stavamo talmente giocando con autorevolezza che quando ho fatto entrare Rog ho dovuto attendere ben 4 minuti, perchè la squadra aveva sempre il possesso di palla”.

“Questo è l’aspetto che più mi dà gusto in una partita. Sicuramente questo Napoli è più maturo del passato perchè vincere con tale determinazione e merito una partita dopo essere stati sotto all’inizio non lo avremmo fatto forse negli anni scorsi”.

Sull’esplusione: “Sarei curioso di vedere cosa ha scritto l’arbitro nel referto perchè io non ho mancato di rispetto a nessuno…”

“Dedicato a Ghoulam“. Josè Callejon, dopo il successo sulla Lazio, dedica la gioia a Faouzi.

Ci spiace tantissimo per il suo infortunio e stasera abbiamo giocato anche per lui. Siamo una grande famiglia e lottiamo per un sogno tutti insieme”.

“Questa vittoria pesa tanto perchè la Lazio è una squadra forte ed è stato difficile riuscire a superarli. Ma siamo andati in campo con tantissima determinazione perchè volevamo riconquistare il primato”.

“Abbiamo subìto il gol in avvio, però non ci siamo disuniti ed abbiamo impresso il nostro gioco. Questo significa che abbiamo una mentalità vincente e che dobbiamo proseguire su questa strada.”

“E’ stata una vittoria meritata ed esaltante”. Mario Rui contro la Lazio ha festeggiato il suo primo gol in azzurro.

“Sì, sono felice anche se non me l’aspettavo perchè credo che abbia deviato Zialinski il pallone. Ma sono contento l’abbiamo attribuito a me. Sicuramente lo divido con Piotr…”.

“L’importante oggi era vincere e lo abbiamo fatto dimostrando carattere e qualità. Questo è un successo che ci dà tanta carica per proseguire sulla nostra strada”.

“Abbiamo raggiunto un livello di grande maturità perchè ribaltare il risultato contro una grande squadra come la Lazio significa che siamo cresciuti. Sappiamo che il cammino è lungo ma siamo anche consapevoli di poter arrivare lontano.”

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)