Il nuovo modo di leggere Napoli
gallery
royal-wedding-10

Harry e Meghan sposi: milioni davanti alla tv per il Royal Wedding

by / 0 Comments / 253 View / 20 maggio, 2018

royal-wedding-10Un matrimonio da favola che ha tenuto incollate al televisore milioni di persone quello tra il principe Harry e l’attrice americana Meghan Markle, da poche ore nominati da Elisabetta II duca e duchessa di Sussex.
Harry aveva raccolto il giorno prima i fiori dal giardino privato di Kensington Palace da aggiungere al bouquet della sua futura moglie e nella cappella di St. George, Meghan Markle, arrivata in una Rolls Royce d’epoca accompagnata dalla mamma Doria Ragland, è entrata da sola, con un lunghissimo velo bianco, la tiara tra i capelli e dieci piccoli paggi al seguito.

Il principe Carlo, erede al trono che ha preso il posto del padre assente – l’ha attesa a metà navata per accompagnala all’altare solo nell’ultimo tratto.
principi e principesse, eredi al trono, attori, star del cinema e della tv: gli invitati hanno dato luogo ad un’autentica sfilata di celebrità.

Nella cappella di St. George c’erano 600 invitati e la lista è rimasta riservata fino all’ultimo. Circa 2.600 sudditi di Sua Maestà – 1.200 giovani, 200 membri di associazioni benefiche, 100 studenti di scuole locali, 610 impiegati del castello e 530 dipendenti della casa reale – hanno avuto il privilegio di seguire le nozze dai giardini del castello. Due i ricevimenti di gala in programma, uno nel primo pomeriggio, dalla regina, con finger food, vino e champagne. Il secondo, organizzato da Carlo.

Harry e Meghan non hanno voluto regali di nozze, ma hanno chiesto donazioni per una serie di enti benefici. La lista di sette associazioni è stata diffusa il 9 aprile da Kensington Palac, che ha sottolineato come nessuna di queste sia direttamente collegata agli sposi.

Il duca e duchessa di Sussex hanno lasciato la cappella di St. George dopo la cerimonia accompagnati dall’inno nazionale inglese. Un bacio sulla scalinata della chiesa e poi la sfilata per le vie di Windsor su una carrozza.

La neosposa al ricevimento ha indossato un anello appartenuto a Lady Diana ed ha cambiato anche l’abito, vestendo uno smanicato con taglio all’americana della stilista Stella McCartney.
200 invitati, accolti nella tenuta di Frogmore House, un ‘casino’ del XII secolo all’interno della tenuta di Windsor per festeggiare in maniera più intima.

Nonostante la stampa non fosse invitata alla festa privata, molte le indiscrezioni trapelate dalla residenza, tra queste anche alcune curiosità. Come il cocktail a base di zenzero e rum creato appositamente per l’occasione dal nome evocativo “Harry di presento Meghan” e il cibo servito che ha spaziato dalle tartine di scampi avvolti nel salmone scozzese allo zucchero filato.

Ad animare la serata la musica del dj Sam Totolee, che aveva suonato anche al matrimonio di Pippa Middleton, e la presenza di James Corden, presentatore del Late Late Show, programma amatissimo negli Stati Uniti. Il party si è concluso con i fuochi d’artificio. Solo i più temerari poi, hanno proseguito i festeggiamenti in un locale a Marylebone, il quartiere dei vip a Londra.

Gli sposi hanno trascorso la notte al castello di Windsor. La luna di miele dovrebbe essere in Namibia o Botswana, dove tra l’altro la coppia ha trascorso il primo week-end d’amore, subito dopo essersi conosciuti. Prima però gli sposi daranno il via ai loro impegni ufficiali. Martedì, Harry e Meghan parteciperanno a un ricevimento a Buckingham Palace con Carlo e Camilla e il resto della Famiglia Reale per celebrare il 70esimo compleanno del principe del Galles ed erede al trono.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)