Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli-Crotone: 2-1, gli azzurri chiudono il campionato con il record di punti, la squadra di Zenga retrocede

di / 0 Commenti / 61 Visite / 20 maggio, 2018

gettyimages-924654748Prepartita di addii al San Paolo prima di Napoli-Crotone, ultima giornata di campionato, terminata tra sorrisi e lacrime per ambo le squadre.
All’ingresso delle squadre in campo per il riscaldamento, Reina si è diretto verso la curva B per salutare, commosso, i tifosi del Napoli. Anche Christian Maggio lascia il Napoli dopo dieci stagioni e ha ricevuto una maglia speciale. Maglia speciale anche per Marek Hamsik, che ha raggiunto la scorsa settimana le 500 presenze in azzurro.

Dopo due anni il Crotone saluta la Serie A e retrocede in B, il Napoli, invece, raggiunge un altro record chiudendo la stagione a 91 punti, mai nella storia del campionato italiano una squadra era arrivata seconda in serie A facendo così tanti punti.
Milik al 23′, e Callejon 9 minuti dopo, portano gli azzurri in doppio vantaggio, al 90′ giunge il gol della bandiera di Tumminello.
I 50.000 spettatori presenti al San Paolo hanno salutato gli idoli in partenza, visibilmente commossi ed hanno applaudito Sarri e i suoi per quanto hanno dato nel corso della stagione volta al termine.
Lungo ed emozionato giro di campo per Maurizio Sarri al termine della partita. Il tecnico azzurro, che potrebbe lasciare il Napoli, ha percorso da solo il terreno di gioco applaudendo i 50.000 del San Paolo che, tutti in piedi, lo acclamavano e si è più volte inchinato per ringraziarli.
Davanti al settore ospiti i giocatori del Crotone, che con questa sconfitte retrocedono in serie B, hanno ricevuto l’applauso dei loro sostenitori e anche del pubblico del Napoli.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)