Il nuovo modo di leggere Napoli

Sabato 9 e domenica 10 giugno: Weekend in musica per la Primavera 2018 della Nuova Orchestra Scarlatti

di / 0 Commenti / 39 Visite / 6 giugno, 2018

orto-sonoro-2017_4Doppio appuntamento questo weekend con la Primavera della Nuova Orchestra Scarlatti. Due appuntamenti che si preannunciano affascinanti e che vedranno protagonisti l’amatoriale Scarlatti per Tutti e i giovanissimi della Scarlatti Junior, due delle quattro orchestre della Comunità Scarlatti.

Si parte sabato 9 giugno con un appuntamento in una location davvero suggestiva. Presso l’Orto Botanico di Napoli (via Foria, 223 – dalle 18 alle 20) la seconda edizione dell’Orto Sonoro “Un Suono per Ogni Pianta”.

I giovani musicisti dell’Orchestra Scarlatti Junior, e quest’anno anche elementi dell’Orchestra amatoriale Scarlatti per Tutti, animeranno singolarmente e in vari ensemble gli spazi più suggestivi, le piante e i fiori più belli del Real Orto Botanico, trasformando quest’ultimo in una sorta di ‘foresta sonora’, per poi confluire insieme al pubblico (intorno alle ore 19.15) dinanzi alla grande Serra dove riuniranno tutti i loro colori sotto la guida del maestro Gaetano Russo per un breve concerto sinfonico conclusivo, spaziante da Beethoven a Bizet. L’ingresso è gratuito.

Domenica 10 giugno alle 19.30 invece è la “grande festa” della Scarlatti per Tutti: nella Chiesa di San Marcellino (Largo San Marcellino 10). L’ensemble amatoriale porterà in scena un programma eterogeneo e accattivante, che va dal romanticismo raffinato dell’inglese Edward Elgar all’estro inimitabile di Moondog, il ‘Vichingo della 6a Avenue,’ il leggendario musicista di strada profeta dell’underground newyorkese.

Per l’occasione, alla direzione si alterneranno con Gaetano Russo (coordinatore artistico della Comunità delle Orchestre Scarlatti) due delle più versatili figure dell’attuale panorama musicale partenopeo, Federico Odling e Bruno Persico. Il biglietto d’ingresso per questo appuntamento è di 5,00 euro.

Il concerto del 10 giugno sarà preceduto alle ore 18.45 da una visita guidata al Chiostro e alla Chiesa di San Marcellino riservata al pubblico del concerto stesso e curata dalle storiche dell’arte di Culturafelix.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)