Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli Pizza Village: Errico Porzio e Teresa Iorio dicono “basta alla violenza sulle donne” con una pizza

di / 0 Commenti / 66 Visite / 8 giugno, 2018

img-20180608-wa0002Errico Porzio si conferma, anche nel corso dell’edizione targata 2018, uno dei protagonisti più autorevoli del Pizza Village, la kermesse dedicata alla pizza in scena sul lungomare Caracciolo di Napoli fino al 10 giugno.

Dopo aver devoluto gli incassi della giornata di martedì 5 giugno all’associazione no profit “Angeli di Strada di Villanova” ed aver omaggiato Pino Daniele dedicandogli una pizza-tributo, il pizzaiolo diimg-20180608-wa0005 Soccavo si è reso protagonista, insieme a Teresa Iorio, di un’importante campagna contro la violenza sulle donne.
Una pizza margherita raffigurante il volto di una donna ed una pizza fritta a forma di cuore per sostenere la lotta contro la violenza sulle donne: questo il messaggio che Teresa Iorio ed Errico Porzio hanno voluto lanciare durante il Napoli Pizza Village.
La pizza, prodotto per eccellenza della gastronomia napoletana che esprime l’ aggregazione a tavola, diventa quindi un simbolo a sostengo della campagna contro la violenza sulle donne, per sensibilizzare l’opinione pubblica in un momento storico in cui notizie che narrano di morti, violenze domestiche e fatti di sangue sono all’ordine del giorno.

Un messaggio semplice, ma dal forte impatto emotivo e mediatico, diramato in un contesto in cui al centro della scena ci sono i sentimenti e i valori genuini della tradizione partenopea che hanno reso celebre in tutto il mondo la città di Napoli.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)