Il nuovo modo di leggere Napoli

22enne di Ponticelli arrestato per stalking: minacce, pedinamenti ed aggressione alla ex fidanzata

di / 0 Commenti / 661 Visite / 22 giugno, 2018

stalking-4Non riusciva ad accettare la fine di una relazione sentimentale e per questo un 22enne di Ponticelli è finito agli arresti domiciliari.

Il giovane aveva trasformato la vita della sua ex fidanzata, una 21enne originaria di Volla, in un inferno fatto di atti persecutori e minacce e per questo lei lo ha denunciato per stalking.

Un calvario iniziato il 29 aprile e terminato il 7 giugno scorso per la 22enne che ha vissuto un mese e mezzo da incubo.

Telefonate, esplicite minacce di morte, pedinamenti. Il 22enne, inoltre, si è spinto ben oltre i semplici avvertimenti: ha anche aggredito fisicamente la giovane, rea di aver troncato la loro relazione.

La 21enne, spaventata ed allarmata da quel comportamento ossessivo e pericoloso, ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciare il suo ex fidanzato.

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Nola ha quindi emesso un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti del 22enne, già noto alle forze dell’ordine residente in via Oplonti, nel rione Lotto O di Ponticelli.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)