Il nuovo modo di leggere Napoli
video

Morto suicida il 32enne modello “Zombie Boy”

by / 0 Comments / 395 View / 3 agosto, 2018

c2c54943f2ce5a7e31c60fb14bc7569267fe3753-jpg_1200x630 Era sopravvissuto ad un tumore al cervello e dopo diversi anni ha deciso di togliersi la vita: Rick Genest, il 32enne modello e artista conosciuto Zombie Boy, è stato trovato morto nella sua abitazione a Montreal e secondo quanto riferito dalla Bbc si tratta di suicidio.

Diventato famoso nel 2011 per il suo ruolo nel video di Lady Gaga “Born This Way”, ma ancora di più per i suoi tatuaggi che rappresentavano le ossa e gli organi di tutto il corpo e ricoprivano anche il suo viso. Zombie Boy deteneva due Guiness World Record per il più grande numero di tatuaggi di insetti al mondo (176) e per il maggior numero di tatuaggi raffiguranti ossa umane (139).

Il giovane era entrato nel Guinness World Record anche per il fatto che il aveva il 90% del corpo tatuato. I suoi tatuaggi lo rendevano praticamente uguale ad uno scheletro. Di recente, anche grazie al suo look così eccentrico, aveva sfilato su alcune delle più importanti passerelle del mondo.

Il 32enne soffriva di depressione e su questo la cantante ha lanciato un allarme. “Il suicidio del amico Rick Gener, Zombie Boy, è devastante. Dobbiamo lavorare di più per cambiare la cultura, portare la salute mentale in prima linea e cancellare lo stigma che non possiamo parlarne. Se soffrite, chiamate un amico o la vostra famiglia. Dobbiamo salvarci a vicenda”. L’ultimo post di Zombie Boy su Instagram è un’inquietante occhio su uno sfondo tetro, con una didascalia che parla di “fuoco tra due destini”, “respiri che tagliano il ghiaccio” e di “vecchie e strette porte della morte“.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)