Il nuovo modo di leggere Napoli

Martedì 12 febbraio a Napoli: nuova tappa di ‘This must be the place’ per l’integrazione dei giovani migranti

di / 0 Commenti / 54 Visite / 9 febbraio, 2019

napoli_ph_narici_red-1024x715Martedì prossimo, 12 febbraio, si terrà a Napoli nella Sala dei Baroni di Castel Nuovo – Maschio Angioino, dalle 10 alle 18, un evento patrocinato dal Comune di Napoli e dedicato alla seconda fase del progetto “This must be the place” per l’integrazione e l’inclusione dei giovani richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, promosso da ActionAid Italia in collaborazione con l’Associazione Traparentesi Onlus.

L’appuntamento, dal titolo “Rete di scuole e Atenei per l’inclusione”, metterà allo stesso tavolo il mondo della scuola e dell’università con le istituzioni e il terzo settore per avviare un percorso condiviso e avanzare proposte sui temi del diritto all’istruzione e formazione, con un focus specifico sul nuovo sistema di istruzione degli adulti.

La giornata di lavori si articolerà in diverse sessioni con la partecipazione, tra gli altri, di Annamaria Palmieri, Assessore all’Istruzione del Comune di Napoli, Laura Marmorale, Assessore ai Diritti di Cittadinanza, Monica Buonanno, Assessore al Lavoro, al Diritto all’Abitare e allo Sviluppo della Città, Sebastian Amelio dirigente dell’Ufficio VI del MIUR, e Marco De Ponte, Segretario generale di ActionAid. Saranno presentate esperienze innovative e buone pratiche italiane sul tema del riconoscimento dei titoli esteri di richiedenti e titolari di protezione internazionale, come il progettoEuropean qualification passport for refugees promosso dal Consiglio d’Europa, sostenuto dal Ministero dell’Istruzione e implementato nell’Università degli Studi di Cagliari.

L’evento si inserisce nel percorso del progetto “This must be the place”, realizzato da ActionAid in partenariato con l’Università degli Studi di Napoli Federico II e le associazioni LESS Onlus e Project Ahead, con la collaborazione di Traparentesi Onlus e Aste & Nodi.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)