Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: boss

raffaella-d-altiero-719863_tn

“Le Scianel della camorra prestate a Gomorra”: Giovanna D’Alterio

Il clan D’Alterio – Pianese annovera la sua roccaforte tra le mura di Qualiano, comune della provincia di Napoli, e ha vissuto l’apice del suo spessore criminale tra il 2006 e il 2008, quando esibiva una donna nel ruolo di…

0 Commenti / 729 Visite / 28 agosto, 2017

my-collage

L’Italia dei “padri, padrini”

  Le notizie che hanno scosso e sconcertato l’Italia intera. Ne giorni scorsi, aveva destato non poco scalpore quanto accaduto a San Luca, piccolo comune di 4.000 abitanti alle pendici dell’Aspromonte, commissariato per mafia e dove l’11 giugno non si…

0 Commenti / 121 Visite / 5 giugno, 2017

14141679_1682348605424520_3782636708151768145_n

Facebook&Camorra: ecco come la malavita utilizza i social per “attirare consensi”

 I social network rappresentano un canale di comunicazione ormai completamente assorbito dalla società contemporanea, entrato di prepotenza negli usi e consumi di tutte le generazioni. Innumerevoli le realtà imprenditoriali che hanno saputo sfruttare la potenza di questo canale a vantaggio…

0 Commenti / 116 Visite / 18 maggio, 2017

pandetta-vincenzo-11-629x400

Nuovi guai per il cantante neomelodico Niko Pandetta: non si ferma all’alt dei carabinieri

Il cantante neomelodico catanese Niko Pandetta, torna a far parlare di sé. Il giovane siciliano, classe 1991, è diventato celebre grazie ad alcuni testi dedicati ai detenuti, soprattutto a quelli che versano in regime di 41 bis. Una carriera che nasce…

0 Commenti / 15846 Visite / 7 maggio, 2017

marinella04_mgthumb-interna

5^ puntata: “i ragazzi della camorra raccontano i personaggi di Gomorra”

 Marinella è la nuora Scianel, una spietata donna di camorra. È una delle ragazze più belle della zona. Il viso, dai lineamenti delicati e un po’ adolescenziali, è segnato però da una grande malinconia. Marinella si sposa giovanissima con Lelluccio…

0 Comments / 419 View / 5 maggio, 2017

11_aerea

18 febbraio 1998: muore a Barra il 14enne Giovanni Gargiulo, vittima innocente della criminalità

Giovanni Gargiulo aveva 14 anni, quando i killer lo hanno assassinato alla periferia orientale di Napoli, in via delle Repubbliche Marinare. La mattina del 18 febbraio 1998, intorno alle 8,30, il 14enne si trovava nei pressi di un supermercato. Camminava…

0 Commenti / 449 Visite / 25 febbraio, 2017

636193370461182674

Arrestato a Torre Annunziata il giovane boss di Ponticelli Umberto De Luca Bossa

 Umberto De Luca Bossa, il 23enne nipote ed omonimo del boss e figlio del boss Antonio, detto “Tonino ‘o sicc” è stato arrestato, dopo un lungo inseguimento a Torre Annunziata. Un arresto che accende nuovamente i riflettori sul Lotto O…

0 Commenti / 1994 Visite / 12 gennaio, 2017

camorra_slogan

9 novembre 1996: la camorra uccide Michele Cavaliere, un imprenditore che disse “no” al pizzo

Michele Cavaliere è un piccolo imprenditore caseario di Gragnano. Il 9 novembre del 1996 di primo mattino, Michele esce di casa per recarsi a lavoro, quando rimane vittima di un agguato di matrice inequivocabilmente camorristica. Cavaliere fu colpito da un killer in…

0 Commenti / 121 Visite / 9 novembre, 2016

WCCOR1_0K12D8WF-0013-kpFE-U432202809194Ig-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Vacanze finite per il boss Salvatore Mariano, adesso inizia “la villeggiatura“

Nel gergo camorristico, l’espressione “essere in villeggiatura” è sinonimo di detenzione in carcere. Non di rado accade che parenti ed amici di un detenuto, ne giustifichino l’assenza servendosi proprio di questa frase: “sta in villeggiatura”. Analogamente e con la stessa…

0 Commenti / 154 Visite / 20 agosto, 2016

WCCOR1_0IXKHAGF-0029-kHM-U432008178402519SF-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

La mafia perde un capo storico: è morto Bernardo Provenzano

È morto uno degli uomini-simbolo della mafia corleonese: si è spento all’ospedale San Paolo di Milano, il boss Bernardo Provenzano. Il capo di Cosa Nostra aveva 83 anni, detenuto da anni nel carcere di Parma in regime di 41 bis….

0 Commenti / 30 Visite / 13 luglio, 2016