Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: camorra

5a609c59-ddfb-4c96-95d7-d40d2d04f413_large

Video – Il Rione Conocal di Ponticelli un anno dopo i 94 arresti e la chiusura di 14 piazze di spaccio

 Le stese in pieno giorno, tra donne e bambini che scappano terrorizzati, i tatuaggi che diventano simbolo di devozione e servilismo al boss, al clan e alle ideologie camorristiche, le boss in gonnella che impartiscono consigli sulle armi e su…

0 Comments / 3392 View / 21 giugno, 2017

215345451-7503ee92-e4f6-4e78-a362-1d29ed65825b

Video-Asilo nido Lotto O di Ponticelli: avrei voluto “raccontare la struttura”, ma la pubblica amministrazione me lo ha impedito

  Esattamente un anno dopo le minacce di morte ricevute dalla mamma del boss dei Barbudos, Raffaele Cepparulo, alle quali fecero eco quelle della malavita locale, sono tornata nel Lotto O di Ponticelli per dare voce e spazio alla battaglia…

0 Comments / 695 View / 17 giugno, 2017

my-collage

“Le Scianel della camorra prestate a Gomorra”: Gemma Donnarumma

 “La sua ascesa tra il 1981 e il 1982: gli anni della lotta con la «Nuova camorra organizzata» di Raffaele Cutolo. L’11 settembre 1981 a Torre Annunziata vengono eliminati gli ultimi due capizona di Cutolo nell’area vesuviana, Salvatore Montella e…

0 Commenti / 1283 Visite / 14 giugno, 2017

80194195

Il Lotto O di Ponticelli un anno dopo l’omicidio di Ciro Colonna

Il 7 giugno del 2016, poco dopo le 16.30, si consumò un feroce agguato di camorra all’interno di un circolo ricreativo in via Cleopatra, nel Lotto O di Ponticelli. I sicari, a piedi e con il volto scoperto, irrompono nel…

0 Commenti / 822 Visite / 7 giugno, 2017

Video-Ponticelli, sequestrato arsenale del clan De Micco. Ecco come “i Bodo” hanno conquistato il quartiere

Video-Ponticelli, sequestrato arsenale del clan De Micco. Ecco come “i Bodo” hanno conquistato il quartiere

 Un quartiere militarizzato dal clan De Micco: questo è quanto comprova l’arsenale individuato e sequestrato dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e della compagnia di Poggioreale, a Ponticelli, quartiere della periferia orientale di Napoli. Un kalashnikov, una mitraglietta Uzi,…

0 Comments / 1392 View / 6 giugno, 2017

70918a649f268f4de49f2a7089d8a8c5

“Le Scianel della camorra prestate a Gomorra”: Maria Licciardi

 «Le donne di Secondigliano costituiscono la spina dorsale dell’Alleanza»: questa la definizione affrancata alle “lady camorra” dell’Alleanza di Secondigliano da un ex affiliato, diventato collaboratore di giustizia. Figura cruciale della camorra in gonnella del clan Licciardi fu Maria Licciardi. Nata…

0 Commenti / 1399 Visite / 26 maggio, 2017

my-collage

“Le Scianel della camorra prestate a Gomorra”: le donne del clan Bidognetti

 Le donne del clan Bidognetti nutrono un legame viscerale e di profonda devozione nei confronti dei boss detenuti in carcere. Le figlie dei boss, a differenza dei loro fratelli, spesso vivono nell’ombra. Nell’anonimato e in sordina, lavorano con discrezione far…

0 Commenti / 1115 Visite / 20 maggio, 2017

14141679_1682348605424520_3782636708151768145_n

Facebook&Camorra: ecco come la malavita utilizza i social per “attirare consensi”

 I social network rappresentano un canale di comunicazione ormai completamente assorbito dalla società contemporanea, entrato di prepotenza negli usi e consumi di tutte le generazioni. Innumerevoli le realtà imprenditoriali che hanno saputo sfruttare la potenza di questo canale a vantaggio…

0 Commenti / 103 Visite / 18 maggio, 2017

Sibillo-OK

Arrestati i killer di Emanuele Sibillo, il baby-boss della “paranza dei bimbi”

 È un giorno particolare quello che si sta respirando lungo le vie dei Decumani, dove riecheggia ancora il mito di Emanuele Sibillo, il giovane fautore della prima “paranza dei bimbi” insorta tra i vicoli del centro storico napoletano, ucciso alle 2 di…

0 Commenti / 1873 Visite / 16 maggio, 2017

camorra-sangue-675-675x275

Un boss della “vecchia camorra” e una donna-boss raccontano la malavita di ieri e di oggi

 Giuseppe Misso, detto Peppe ‘o chiatt’, classe 1976: un uomo che la camorra l’ha vissuta a 360°. Boss dell’omonimo clan che per decenni ha dettato legge tra i vicoli del centro storico di Napoli, nel 2007, rinnega la vita criminale…

0 Commenti / 1621 Visite / 16 maggio, 2017