Il nuovo modo di leggere Napoli

Archivio per il tag: criminalità organizzata

33811064_1032350433571823_8283049545089155072_n

VIDEO-L’appello di un ragazzo di Ponticelli:”Non parlate delle baby gang, ma parlate alle baby gang”

Un 15enne di Ponticelli ha inviato delle foto alla nostra redazione chiedendoci di realizzare un video “per far capire ai miei coetanei che non si risolve nulla con la criminalità”. Una richiesta accorata e sincera che nasce da un’esigenza precisa:…

0 Comments / 2014 View / 4 giugno, 2018

10622748_704063789671057_8206881894093037635_n-294x300

La faida di camorra di Ponticelli: dal tradimento dei fedelissimi dei Bodo alla “cacciata” degli ex Sarno dal quartiere

Una guerra, ostinata e silenziosa, quella che si combatte a Ponticelli, iniziata lo scorso 27 novembre: giorno in cui sono scattate le manette per 23 persone ritenute contigue al clan De Micco, il sodalizio camorristico che è riuscito in breve…

0 Commenti / 2506 Visite / 14 maggio, 2018

my-collage

“Le Scianel della camorra prestate a Gomorra”: le donne del clan Bidognetti

 Le donne del clan Bidognetti nutrono un legame viscerale e di profonda devozione nei confronti dei boss detenuti in carcere. Le figlie dei boss, a differenza dei loro fratelli, spesso vivono nell’ombra. Nell’anonimato e in sordina, lavorano con discrezione far…

0 Commenti / 2057 Visite / 20 maggio, 2017

14141679_1682348605424520_3782636708151768145_n

Facebook&Camorra: ecco come la malavita utilizza i social per “attirare consensi”

 I social network rappresentano un canale di comunicazione ormai completamente assorbito dalla società contemporanea, entrato di prepotenza negli usi e consumi di tutte le generazioni. Innumerevoli le realtà imprenditoriali che hanno saputo sfruttare la potenza di questo canale a vantaggio…

0 Commenti / 332 Visite / 18 maggio, 2017

2323184_picmonkey-jpg-pagespeed-ce-7_hbebrpun

Arrestata ai Decumani, per detenzione e spaccio, Vincenza Carrese, la compagna di Lino Sibillo

 Una nuova figura femminile si colloca al centro di un’inchiesta di camorra: Vincenza Carrese, 25 anni, pregiudicata, compagna di Pasquale Sibillo, il baby boss della “paranza dei bimbi”. La giovane è stata fermata dai carabinieri in via Grande Archivio, nella…

0 Commenti / 621 Visite / 17 marzo, 2017

wp_ss_201612

Il Natale dei “figli della camorra”

 Natale è la festa per antonomasia in cui “si è tutti più buoni”, giorni in cui s’inneggia alla solidarietà, alla pace, ai sentimenti genuini e positivi, a prescindere dalla condotta prettamente adoperata durante l’anno. Una ricorrenza ricca di tradizioni e…

0 Commenti / 1121 Visite / 26 dicembre, 2016

TrentolaDucenta

Casalesi e politica: storia di un matrimonio felice smascherato dalla Dda

Criminalità organizzata e politica: un connubio che sovente ha trovato effettiva applicazione nella realtà e che nel corso delle ultime concitate vicende emerse dalle mura casertane, conferma di essere un modus operandi saldamente radicato nel costume sociale del nostro Paese….

0 Commenti / 103 Visite / 10 dicembre, 2015

10612866_936560263041976_387779831659334651_n

Camorra 2.0: la camorra ai tempi dei social network

I tempi cambiano e con loro le mode, le stravaganze e gli eccessi che contraddistinguono l’avvicendarsi delle generazioni. Di tutte le generazioni. Dai cultori della moda divenuti fashion blogger, ai panciuti fan di pizze e dolcetti tramutatisi in esperti dell’arte…

0 Commenti / 1665 Visite / 27 ottobre, 2015

cinesi

14mila euro a immigrato. I metodi della criminalità organizzata con gli occhi a mandorla

La comunità cinese in Italia ha assunto in questi ultimi anni una posizione e una rilevanza di notevole entità. La sua sorgente economica risiede nella ristorazione, nel turismo e nella piccola industria specializzata, specialmente del pellame; ma c’è anche un’altra…

0 Commenti / 39 Visite / 20 maggio, 2015

pentito

Processo di appello Mori-Obinu: parla il pentito Stefano Lo Verso

“Le stragi? Provenzano disse che furono una rovina”. A rivelarlo è il pentito di mafia Stefano Lo Verso, deponendo al processo d’appello a carico del generale Mario Mori e del colonnello Mauro Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra…

0 Commenti / 62 Visite / 15 maggio, 2015