Il nuovo modo di leggere Napoli

Arrestato l’uomo che sparò a 12enne

di / 0 Commenti / 87 Visite / 19 luglio, 2014

ArrestoÈ stato arrestato l’uomo che lo scorso 17 luglio, a Barra, ha ferito alla caviglia una ragazzina di 12 anni. Si tratta di Alessandro Migliaccio, un uomo di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine per ricettazione, stupefacenti, rapina e resistenza a pubblico ufficiale.
Il fatto sarebbe scaturito da una lite tra bambini nel cortile condominiale degenerata con l’intervento dei genitori, tra cui lo stesso Migliaccio, che in un impeto d’ira ha estratto la pistola detenuta illegalmente e fatto fuoco colpendo la bambina.
L’uomo era attualmente agli arresti domiciliari. Al momento del controllo non è stato trovato nella sua abitazione di via Mastellone.
Rintracciato dalle volanti del commissariato di San Giovanni e dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, è stato arrestato con le accuse di evasione dagli arresti domiciliari, porto e detenzione illegale di armi, spari in luogo pubblico e lesioni aggravate.

 

Per saperne di più:

https://www.napolitan.it/2014/07/18/390/cronaca/barra-periferia-orientale-napoli-dodicenne-ferita-colpo-pistola/

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)