Il nuovo modo di leggere Napoli

A Sorrento sbarca Pablo Picasso con il suo eclettismo

di / 0 Commenti / 232 Visite / 12 agosto, 2014

pablo-picassoPresso Villa Fiorentino, a Sorrento, proseguono anche quest’anno le grandi esposizioni di maestri d’ arte.

 

 

Dopo le rassegne dedicate a Mimmo Palladino, Antonio Biasucci, Salvador Dalì e Mario Sironi, quest’estate è la volta di Pablo Picasso a cui è dedicata la mostra “Picasso. Eclettismo di un genio” in programma fino al 31 agosto.

 
La rassegna si caratterizza per la presenza in esposizione di oltre 240 incisioni grafiche, 25 ceramiche, olii ed opere uniche, realizzate in un arco di tempo compreso tra il 1904 ed il 1968.

 

 

Queste opere, ordinate secondo un ordine cronologico “a ritroso”, mostrano l’evoluzione stilistica di uno dei più famosi e prolifici artisti del XX secolo, la cui capacità di acquisire sempre nuove tecniche e di anticipare i tempi e le esigenze della società, l’hanno reso uno degli artisti più affascinanti ed apprezzati di sempre.

 
L’iniziativa, promossa dal Comune di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento, è supportata dal comitato scientifico composto da Mariastella Margozzi, direttrice del Museo Boncompagni Ludovisi di Roma, e da Claudia Casali, direttrice del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza.

 
Il catalogo, edito da Con-fine edizioni, conterrà testi critici a cura di Mariastella Margozzi, Claudia Casali e Gino Fienga, oltre alle immagini delle opere esposte.

 
A proposito di immagini, si segnala l’hashtag #PicassoSorrento che permetterà di raggruppare gli scatti postati dai visitatori sui social network.

 
Per maggiori informazioni, clicca qui.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)