Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: 17enne interviene per sedare una lite, accoltellato

di / 0 Commenti / 101 Visite / 13 ottobre, 2014

imagesICQTEXEENegli ultimi tempi, protagonisti indiscussi delle vicende di cronaca all’ombra del Vesuvio, si confermano i ragazzi violenti.

Troppo spesso minorenni, inspiegabilmente muniti di coltelli ed ancor più inverosimilmente pronti a sferrare colpi di brutale violenza.

Dopo l’episodio avvenuto in Piazza Del Gesù lo scorso sabato sera, allorquando un 17enne è stato ripetutamente accoltellato da un coetaneo, a distanza di meno di 24 ore si registra un altro analogo e bruto episodio.

Stavolta è accaduto a Piazza Dante, la vittima, ancora una volta è un ragazzo di 17 anni, intervenuto per difendere un amico che stava litigando con un gruppetto di ragazzi tra i 16 e i 17 anni ed è stato colpito al volto e al fianco dove gli è stata riscontrata una ferita lacero-contusa. Soccorso in ospedale è stato dimesso; per lui una prognosi di dieci giorni.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)