Il nuovo modo di leggere Napoli

Scippo e resistenza a pubblico ufficiale: arrestata

di / 0 Commenti / 149 Visite / 27 ottobre, 2014

20141027_gatto_anna9Le storie di scippatori sono all’ordine del giorno. Persone prive di scrupoli che ‘sbarcano il lunario’ ai danni di onesti cittadini, vittime predestinate che il più delle volte non hanno la possibilità di ribellarsi, perché colti di sorpresa, o perché troppo deboli per opporre resistenza.

Anna Gatto, 39 anni e diversi precedenti penali per scippo e resistenza a pubblico ufficiale, ha un suo personalissimo modus operandi: prendere di mira anziane signore, riccamente agghindate, presumibilmente benestanti e deboli fisicamente. Degli obiettivi facili, di sicuro successo.

Oggi, in una mattinata ‘di lavoro’ come le altre, la sua vittima è stata una signora di 77 anni, in attesa dell’autobus che da via Santa Maria di Costantinopoli la portasse a casa. La Gatto, in sella al suo scooter, dopo aver adocchiato la  sua vittima tipo, ovvero anziana con borsetta, ha accelerato, strattonando la signora ed impossessandosi in una frazione di secondo della borsa con gli effetti personali della donna.

Sul posto, la squadra Radiomobile dei Carabinieri di Napoli ha assistito interamente alla scena, lanciandosi immediatamente all’inseguimento della scippatrice, e allertando il 1-1-8 per prestare rapido soccorso all’anziana signora, caduta al suolo e in preda ad uno stato di shock.

Durante l’inseguimento, la Gatto ha cercato di seminare a più riprese le forze dell’ordine, spingendosi fino a via Foria, dove, malgrado i ripetuti tentativi di scalciare e far perdere l’equilibrio ai mezzi di trasporto dell’arma, è stata bloccata e posta in stato di fermo. Attualmente la donna si trova presso la casa circondariale di Pozzuoli, con l’accusa di scippo e resistenza a pubblico ufficiale.

La vittima, a cui sono stati restituiti borsetta ed effetti personali, dopo il pronto intervento della Croce Rossa e le cure del caso, si è completamente ristabilita.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)