Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: accoltellato per aver reagito ad una rapina, è grave

di / 0 Commenti / 90 Visite / 31 ottobre, 2014

imagesVGWKETKEL’abito da sera di Napoli si sporca ancora di sangue, sgomento e ferocia.

Un giovane di 35 anni è stato ferito gravemente questa notte in via Cavallerizza a Chiaia, punto nevralgico della movida partenopea, reo di essersi opposto a due rapinatori.

Erano trascorse da poco le 2, l’uomo era in compagnia di due ragazze ed erano da poco usciti da un locale, quando i tre sono stati raggiunti da due rapinatori, uno dei quali li ha minacciati con una pistola ed ha chiesto alle ragazze di consegnare le borse. Il 35enne ha reagito ed ha ingaggiato una colluttazione con i malviventi. Uno di essi lo ha colpito con varie coltellate all’emitorace destro e sinistro e ad un fianco. Il ferito è stato trasportato all’ospedale Loreto Mare, dove è ricoverato in prognosi riservata. Sulla rapina indaga la polizia.

Ancora “questa notizia”: quella che da tempo immemore si ripete e che vede variare solo i protagonisti, mentre il copione si ostina a voler rimanere tristemente immutato. La paura e il senso di sopraffazione, al pari, sono i medesimi: quelli che si ripresentano ogni qualvolta siamo costretti ad imbatterci in questa storia, “sempre la stessa storia”.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)