Il nuovo modo di leggere Napoli

Tentato suicidio nell’Irpinia, 84 enne in condizioni critiche

di / 0 Commenti / 48 Visite / 20 dicembre, 2014

Quando si dice ”duri a morire”…
No, non stiamo parlando dell’omonimo film di Bruce Willis, bensì del tragico gesto di un anziano dell’Irpinia che ha tentato il suicidio sparandosi un colpo alla bocca e che ora è ”fortunatamente” ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Moscati di Avellino.

L’episodio, avvenuto a Villanova del Battista, è stato ravvisato in un primo momento dalla moglie dell’anziano di 84 anni che dopo aver sentito l’esplosione del colpo si è precipitata nel giardino di casa dove il marito giaceva a terra immerso in una pozza di sangue. Di lì a poco erano all’ospedale ad Ariano Irpino dove un’ambulanza lo ha poi fatto trasferire d’urgenza al Moscati, date le sue condizioni critiche, ma i medici stanno tuttavia cercando di tenerlo in vita contando sul fatto che l’uomo non avrebbe perso coscienza dopo l’accaduto, perciò si potrebbero escludere lesioni gravi ad organi vitali. 

Un’altro spiacevolissimo episodio che si mette in coda agli altri due che però sono costati la morte ai protagonisti dell’insano gesto.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)