Il nuovo modo di leggere Napoli

I tifosi della Casertana dedicano uno striscione a Pino Daniele

di / 0 Commenti / 39 Visite / 10 gennaio, 2015

striscione%20daniele-kuDD-U46000777347983zYD-180x140@CorriereMezzogiorno-Web-MezzogiornoÈ il week-end della commemorazione e del ricordo, sofferto e sentito, per Napoli e non solo.

Così come ampiamente preannunciato, il big match che andrà in scena domani sera all’interno di un San Paolo gremito e che vedrà gli azzurri misurarsi contro la Juventus, giusto qualche settimana dopo la conquista della Supercoppa, vinta proprio contro la Vecchia Signora, la partita verrà introdotta e segnata dall’omaggio di Napoli a Pino Daniele. L’ennesimo e partecipato attestato di affetto e stima.

In attesa di domani, intorno agli altri rettangoli verdi della Campania, si registrano gesti, dediche e messaggi rivolti al cantautore napoletano.

La tifoseria della Casertana, dopo aver ricordato Pino Daniele in occasione del derby dell’Epifania con la Salernitana, in nottata ha affisso uno striscione in nottata sulla cancellata principale dello stadio Pinto, all’altezza dei varchi d’ingresso all’impianto e che ha campeggiato per l’intera mattinata.

Lo stesso striscione, che citava il nome di un famoso successo del cantautore partenopeo «Je sto vicino a te» è stato poi rimosso in tarda mattinata per essere trasferito sulla tribuna del settore Distinti in modo da figurare tra gli altri in occasione della gara odierna contro la Reggina, valevole come anticipo della prima giornata del girone di ritorno della Lega Pro. Già martedì gli altoparlanti dello stadio avevano diffuso, tra il primo ed il secondo tempo della partita con i granata, alcune delle celebri canzoni del Mascalzone latino suscitando viva commozione nei presenti ed un lungo applauso.

A dimostrazione del fatto che esiste una copiosa fetta di Caserta e provincia che si dissocia dalle esternazioni del sindaco di Castel Volturno.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)