Il nuovo modo di leggere Napoli

Lazio-Napoli 0-1: vittoria e sorpasso per gli azzurri

di / 0 Commenti / 28 Visite / 18 gennaio, 2015

20150118_88393_l10Il Ciclone Pipita attraversa ancora l’orizzonte dell’Olimpico e vola più in alto dell’aquila laziale. Un fulmine che squarcia il cielo nel mezzogiorno di fuoco. La progressione di “Golzalo” brucia il terreno, accende l’emozione, solca il sentiero. Velocità, dribbling, potenza e precisione. Un destro che sfida l’inerzia e le leggi della fisica, abbattendo il muro del suono. E grazie al gol di Higuain, il Napoli assapora il gusto la vittoria. Potrebbe ancora segnare il Pipita, quando nel secondo tempo apparecchia il secondo, ma il suo destro in fiamme lascia le scintille, un marchio di fuoco ad un respiro dal palo. Dopo la doppietta della scorsa stagione, Gonzalo leva ancora il suo urlo nell’Olimpico laziale. Il Napoli scatta, vince e sorpassa. Terzo posto, con la freccia azzurra in bella mostra. E c’è ancora l’intero girone di ritorno da scrivere e giocare.

Era una gara delicata ed una sfida importante, siamo stati bravi ad averla vinta“. Rafa Benitez ancora molto concentrato sul match dell’Olimpico che ha segnato il sorpasso del Napoli al terzo posto. Il tecnico azzurro è soddisfatto ma anche molto razionale nella sua analisi.

Quello che avevo detto alla vigilia lo ripeto anche oggi che abbiamo conquistato il successo. Era una partita difficile e di alto livello per entrambe le squadre, ma in ogni caso non fondamentale. Noi abbiamo vinto e legittimato il successo con una decina di ripartenze che potevano chiudere prima la gara”.

“Ora siamo al terzo posto ma è presto per parlare di classifica perchè tutto può succedere in ogni senso. Ci sono 19 partite da giocare e tantissimi punti disponibili. Ciò che mi interessa è che la squadra sta dando continuità ai risultati e sta giocando con equilibrio”.

“Bisogna guardare partita dopo partita e continuare così. Soprattutto dopo la vittoria di Doha il Napoli sta esprimendo le sue potenzialità e sta mostrando di essere una vera squadra. Bisogna proseguire così, concentrandosi di volta in volta sulle gare che verranno“.

Come giudica il debutto di Strinic? “Molto bene, non era facile essere opposti a Candreva e lui lo ha fatto bene mostrando anche di saper condurre bene la palla in avanti”.

Ancora un gol decisivo di Higuain, da oggi capocannoniere azzurro: “Sì, Gonzalo sta bene, sta lavorando con grande impegno ed in campo si vede tutto il suo talento. Deve continuare così, io sono molto contento di lui, e così come ha fatto oggi può dimostrare di essere un campione che fa la differenza“.

Fonte: www.sscnapoli.it

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)