Il nuovo modo di leggere Napoli

Parete: maestra elementare maltrattava alunni, arrestata

di / 0 Commenti / 114 Visite / 22 gennaio, 2015

violenza_bambiniUn’altra riprovevole ed agghiacciante vicenda smaschera l’orrore che aleggiava tra le mura di una scuola elementare: una maestra di Parete (Caserta) è stata arrestata per maltrattamenti continuati ai danni di alcuni alunni.

Il provvedimento è stato adottato al termine di indagini della Procura di Napoli Nord avviate dopo la segnalazione dei genitori ai Carabinieri.

I genitori hanno descritto agli inquirenti un clima di terrore, in grado di generare un grave disagio nei loro figli a causa del comportamento, ritenuto aggressivo e violento, da parte di una delle maestre. In particolare, i genitori hanno riferito ai Carabinieri che i bambini erano costretti a subire schiaffi e ingiurie in modo sistematico, sotto la minaccia di ritorsioni, se avessero raccontato ai loro genitori quanto accadeva in classe. Al termine delle indagini, durante le quali è stata utilizzata una telecamera nascosta, la Procura di Napoli Nord ha chiesto al gip il provvedimento di arresto ai domiciliari per la maestra.

Li colpiva con schiaffi e spintoni e li costringeva finanche a cederle le loro merende: questa la condotta della maestra della scuola elementare «don Milani» di Parete immortalata dalle immagini della telecamera nascosta.
Documentati e supportati dai filmati molteplici ed ignobili comportamenti della maestra: vari episodi di violenza dell’insegnante nei confronti degli alunni e i tipi di maltrattamenti fisici inflitti ai ragazzini, inoltre, la docente lasciava litigare gli alunni fra loro senza curarsi minimamente di loro.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)