Il nuovo modo di leggere Napoli

Paolo Arciprete, medico napoletano a Gaza

di / 0 Commenti / 634 Visite / 3 febbraio, 2015

10858379_843058315752964_8745556925366542977_nLa bella Partenope non smette di essere orgogliosa dei suoi figli: il dottor Paolo Arciprete, cardiochirurgo di Napoli più volte impegnato in varie missioni con Emergency, è arrivato nella mattinata di domenica a Gaza.

Il medico si è recato nella pericolosissima striscia per impartire un corso intensivo di cardiochirurgia infantile al personale medico e sanitario del Dipartimento di cardiochirurgia dell’European Gaza Hospital e del Rantisi Hospital.

La notizia è stata riportata sulla pagina Facebook dell’Organizzazione Non Governativa e no-profit “Soccorso Medico per i Bambini in Palestina”, che ha già postato le foto delle lezioni che il dottor Paolo ha tenuto nei giorni scorsi: medici ed infermieri di ambo i sessi ascoltano con incredibile attenzione le spiegazioni di Arciprete, consapevoli del fatto che da quelle potrebbero dipendere le vite di tanti piccoli pazienti.

Il post ha raccolto commenti di stima e solidarietà di numerosissimi utenti: molti quelli che hanno scritto “mi rendi fiero di essere italiano”

Paolo Arciprete, che tornerà dalla Palestina il 9 febbraio, non è l’unico esperto della salute napoletano partito volontario: il dottor Claudio De Vita, dentista di Piano di Sorrento, è attualmente attivo in Cisgiordania -precisamente presso l’ospedale di Tulkarem- dove sta visitando e operando più di 80 bambine e bambini molti dei quali con special needs perché affetti da autismo e sindrome di down.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)