Il nuovo modo di leggere Napoli

“I Borbone e il mare”: XXIV Convegno nazionale della Fedelissima città di Gaeta

di / 0 Commenti / 86 Visite / 6 febbraio, 2015

napoliDal 13 al 15 febbraio 2015 si terrà il “XXIV convegno nazionale della fedelissima città di Gaeta”, in cui studiosi del meridionalismo e storici si riuniranno e analizzeranno documenti per capire come meglio rilanciare l’economia del Mezzogiorno, sfruttando la risorsa turistica del mare (il tema di questa edizione è “I Borbone e il mare”, appunto).

L’evento è stato presentato stamattina alle ore 11 presso la Sala consiglio della Camera di commercio di Napoli, in via sant’Aspreno 2, e ha visto la partecipazione del presidente della Camera di commercio di Latina e dell’ente camerale partenopeo Maurizio Maddaloni. Questo appuntamento si organizza a cadenza annuale dal 1991, in occasione del centotrentesimo anniversario dell’assedio di Gaeta e il conseguente termine del Regno di Napoli.

Vincenzo Zottola, coordinatore di Regio Prima Latium et Campania, ha rivelato: <<Secondo l’ultimo rapporto di Unioncamere sull’economia del mare, le regioni del sud Italia detengono una chiara leadership nazionale in termini di imprese, con oltre 77.000 su un totale di 179.000, di valore aggiunto prodotto con 14 miliardi di euro (33% del totale nazionale) e di occupati (318.000 con il 39% del totale nazionale). Oggi siamo qui non solo in virtù del legame storico e culturale che c’è tra Gaeta e Napoli, ma anche in nome della collaborazione intorno all’economia del mare che si è sviluppata con la nascita dell’intesa Regio Prima Latium et Campania, che coinvolge le Camere di commercio di Latina, Napoli, Caserta, Salerno, Roma e Viterbo. Il rapporto di collaborazione con il presidente Maddaloni ha dato vita a una delle realtà associative e camerali più innovative d’Italia>>.

La realizzazione si deve alla Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Latina e Regione Lazio, la provincia di Latina, il comune di Gaeta, la camera di commercio di Latina e di Napoli, Confcommercio Campania, Cat Confcommercio, Ascom Gaeta, fondazione “G. Caboto”, parco regionale Riviera di Ulisse, Ordine costantiniano di san Giorgio, Associazione nazionale ex allievi della Nunziatella, Unione nazionale delle pro loco, pro loco città di Gaeta, Associazione nazionale cavalieri costantiniani italiani, Associazione ristoratori Gaeta, Raggruppamenti storico-militari delle due Sicilie.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)