Il nuovo modo di leggere Napoli

Tentata estorsione a Villaricca: “Salda il debito o rapiamo tua figlia”

di / 0 Commenti / 145 Visite / 12 febbraio, 2015

Fotolia_28954081_XS-e1350943682471Quattro donne sono finite in manette a Villaricca, nell’entroterra campano, per aver tentato un’estorsione ad danni di una coppia loro debitrice.

Le signore- di 70, 61, 36 e 32 anni- per intimare i coniugi a pagare una rata di 400 euro hanno rivolto loro una minaccia sconvolgente: “Se non ci date i soldi, rapiremo vostra figlia”

Il cupo avvertimento è scattato quando la coppia si è dichiarata impossibilitata ad assolvere il debito, perché non in possesso di quella somma di denaro: i due genitori, di 30 e 37 anni, sono stati terrorizzati dall’idea che le creditrici (dalle quali avevano ottenuto un prestito di 5100 euro) potessero prendere in ostaggio la figlioletta di soli 7 anni

Fortunatamente le quattro donne (Anna Arnone e Anna Calinedo, già note alle forze dell’ordine, e Annamaria Giacobelli e Raffaella Ragno) sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano -grazie ad una segnalazione al 112 -e sono state condannate agli arresti domiciliari. 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)