Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, operazione “movida-sicura”: scattano i sigilli per altri due locali

di / 0 Commenti / 145 Visite / 19 febbraio, 2015

10980747_10152749892352479_5582897260103483127_nUna nuova incursione della Polizia Municipale di Napoli nel cuore della movida partenopea ha portato al sequestro di altri due locali notturni. Si tratta del “Trip” di Via Martucci nel quale veniva riscontrata la presenza di 320 persone, quindi il gestore veniva deferito all’autorità giudiziaria anche per l’esistenza di un locale interrato nella struttura e per la mancanza del certificato prevenzione incendi.

Il secondo esercizio finito nel mirino degli agenti è l’associazione culturale denominata “Lanificio 25” di Piazza Enrico De Nicola, secondo i caschi bianchi era una vera e propria discoteca abusiva  in cui si riscontrava la presenza di 345 avventori che, dai successivi accertamenti, risultavano semplici clienti e non soci. Al responsabile venivano elevati verbali amministrativi per somministrazione abusiva e per la mancanza di licenza sanitaria. Gli Agenti della Unità Operativa Chiaia hanno apposto i sigilli ad entrambe le strutture sprovviste del Certificato di Agibilità, denunciando i proprietari alla Procura.

Regna amarezza e stupore all’indomani del suddetto provvedimento, tra i frequentatori della struttura del centro storico e attraverso la pagina facebook “Lanificio 25” i gestori della stessa hanno diramato il seguente messaggio:

“Cari 15.801 amici, in quasi 10 anni abbiamo svolto un’attività di intrattenimento culturale in uno storico monumento dimenticato e in un quartiere degradato. Entrambi sono ora all’attenzione di tutti. Oggi ci hanno definito in termini dispregiativi come discoteca. Noi promuoviamo la cultura del divertimento anche attraverso la musica. Lo dice il nostro curriculum. Ci stiamo riorganizzando e torneremo presto.” Ci scu…siamo per la breve e forzata assenza. Stay tuned!

PS Scuse speciali agli ospiti della serata di carnevale. Sembrava uno scherzo …”

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)