Il nuovo modo di leggere Napoli

Frana ad Ischia: un morto

di / 0 Commenti / 53 Visite / 25 febbraio, 2015

C_4_articolo_2097616__ImageGallery__imageGalleryItem_2_imageL’ennesima tragedia riconducibile al maltempo si è consumata quest’oggi ad Ischia.

L’ennesima vittima dei disagi arrecati dalla pioggia si chiamava Giuseppe Iallonardo. Il 48enne si trovava in un’area coinvolta in una frana per controllare eventuali danni provocati dalla pioggia al suo ristorante e alla sua abitazione, nel comune di Barano, in località Maronti.

La frana è stata determinata dal maltempo avvenuta in località Olmitello-Maronti nel Comune di Barano d’Ischia.
Iallonardo con la sua famiglia era titolare di un ristorante nella zona oasi La Vigna. Dopo pranzo, secondo quanto riferito dal fratello, si era recato in fondo all’alveo per verificare se, viste le forti piogge, ci fosse un pericolo di frane o altri problemi nella zona. Non avendolo più visto tornare, il fratello ed altri parenti si sono preoccupati ed hanno avviato le ricerche.

Poco dopo la scoperta: una frana – non di grosse dimensioni – si era staccata dal vallone di Olmitello-Maronti e lo aveva colpito in pieno sotterrandolo. Lanciato l’allarme sono giunti sul posto altri familiari ed i carabinieri della stazione di Barano. Il 50enne, raccontano i suoi parenti, per tutta la vita si era impegnato per la tutela della zona dove viveva, dell’intero comune di Barano e dell’isola d’Ischia partecipando attivamente ad associazioni e liste civiche comunali. La sua salma è stata posta a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’esame autoptico.

Intanto, fortemente colpita dal maltempo, l’isola di Ischia è tagliata in due per la chiusura della strada provinciale di collegamento tra i comuni di Barano e Serrara Fontana. Da giorni si susseguono crolli di massi e terreno sulla strada per le continue piogge.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)