Il nuovo modo di leggere Napoli

BECAUSE OF THEM WE CAN: l’innovativo progetto fotografico dedicato alla Storia dei Neri

di / 0 Commenti / 184 Visite / 3 marzo, 2015

3.5x2_horizontal“BECAUSE OF THEM, WE CAN” è un progetto fotografico dell’artista statunitense Eunique Jones che raccoglie centinaia di scatti dedicati agli uomini e alle donne di colore che hanno fatto la storia.

Nelle foto della Jones politici, first lady, attivisti, sportivi, cantanti, scrittori e attori sono rappresentati da bambini: la fotografa si è fatta ispirare dai suoi due figli.

13015_472132616169962_939778440_n_large     1491691_603786723004550_783139338_n_large

“Ho riflettuto sul futuro che i miei figli possono avere nella contraddittoria America di oggi, con Obama primo nero alla Casa Bianca e Trayvon Martin ucciso perché qualcuno ancora pensa che un afroamericano con il cappuccio stia necessariamente facendo qualcosa di losco”- ha dichiarato la fotografa

46706_469679666415257_771413085_n_large     1016176_527188270664396_1427586882_n_large

Proprio l’uccisione del giovane Martin ha spinto l’artista a lanciare la campagna “I Am Tryvon Martin” e le ha fatto capire che i suoi obiettivi dovevano diventare “microfoni per amplificare sentimenti, paure, sogni ed anche dolori della società”

223320_473103549406202_1293602935_n_large     575263_552626214787268_442190457_n_large

Originariamente, Eunique aveva intenzione di realizzare 28 fotografie da pubblicare durante il Mese della Storia dei Neri: gli scatti -capaci di distruggere gli stereotipi- avrebbero avuto lo scopo di diffondere la ricca storia degli afroamericani per incoraggiare ed educare i più giovani, avvicinando la nuova generazione agli eroi che hanno spianato la strada. Ben presto, la Jones ha capito che 28 immagini sono sarebbero bastate.

Bob_Marley_large    969650_514374915279065_1466344993_n_large

Le foto riportano le frasi più famose del personaggio ritratto (da Martin Luther King a Beyoncé, passando per Mike Tyson e Morgan Freeman) e lo slogan dei celebri movimenti o dei contestatori ricordati (The Black Panther, i lavoratori delle fogne di Memphis)

164205_526698124046744_1372114213_n_large  942412_500348800015010_1426480469_n_large

Le persone di colore che hanno apportato il loro contributo sono tante e tali che Eunique Jones si è resa conto che nemmeno 365 foto basteranno: il lavoro della fotografa porterà sotto gli occhi del pubblico anche paladini che hanno giocato un ruolo fondamentale nel corso delle vicende umane sconosciuti ai più nel continente europeo.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)