Il nuovo modo di leggere Napoli

Torre del Greco: trentenne ricatta l’ex fidanzata chiedendole soldi e prestazione sessuale

di / 0 Commenti / 84 Visite / 19 aprile, 2015

4e83b89d09e18f4829969b0361829e12_XLTorre del Greco- Essere ricattati da un ex fidanzato è una situazione imbarazzante eppure sempre meno insolita. Protagonista di questa vicenda è un trentenne che ha incontrato, per caso, la sua ex compagna, una ventenne, in via Nazionale. L’uomo non si è lasciato sfuggire l’occasione di fotografare l’ex fidanzata in compagnia di un amico, perlopiù sposato. Dopo aver fatto ciò, il trentenne ha strattonato la donna fuori dall’auto, ingiuriandola e minacciandola per poi picchiarla con violenza. La donna è stata subito portata all‘ospedale Maresca. 

Poco dopo, è stata contattata telefonicamente dal trentenne che non ha esitato a proporle “uno scambio”: 500 euro e una prestazione sessuale con lui in cambio di quelle foto che, altrimenti, sarebbero finite sul web. L’appuntamento concordato sul viale Europa, non è andato come “sperato” dal trentenne: sono intervenuti prontamente i carabinieri che hanno arrestato l’uomo. E’ stato bloccato parzialmente svestito mentre cercava di costringere la vittima ad entrare in una roulotte a consumare un rapporto sessuale. Aveva ingenuamente già intascato il denaro pattuito, che ora è stato restituito alla donna. Il trentenne, tra l’altro già noto alle forze dell’ordine, si trova ora al carcere di Poggioreale.

Una vicenda che va ad affiancarsi, nelle pagine di cronaca, a quelle che hanno come protagonisti individui che non accettano in nessun modo relazioni ormai finite, con conseguenze , spesso, gravi. Sono frequenti, a tal proposito, episodi di stalking, inseguimenti, violenze fisiche e ricatti. Che i responsabili siano individui che già presentavano atteggiamenti aggressivi o meno ha poca importanza. Ciò che conta è la situazione delle vittime: generalmente giovani donne che non riescono a lasciarsi alle spalle relazioni passate, oppresse da queste figure minacciose, che le aspettano dietro l’angolo della strada di casa o dell’ufficio. Amori che diventano ossessioni o meglio, incubi fin troppo reali.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)