Il nuovo modo di leggere Napoli

Acquachiara Napoli: termine di corsa

di / 0 Commenti / 178 Visite / 6 maggio, 2015

AcquachiaraServiva un’impresa al PalaSystema per portare la serie in parità e giocarsi la finale in gara 3, ma cosi non è stato, il Brescia è troppo forte e per l’Acquachiara è arrivata la seconda sconfitta che fissa il punteggio sul 2-0 e chiude la serie con annesso sogno scudetto.

La finale del campionato di serie A di pallanuoto vedrà, infatti, ancora una volta, il Brescia affrontare i campioni d’Italia della Pro Recco per il quarto anno consecutivo.

Il match tra i lombardi e i campani si è concluso 13-7, con un primo periodo molto equilibrato che aveva visto una partenza sprint dell’Acquachiara prima di subire la rimonta della leonessa che ha chiuso sul punteggio di 4-3; secondo e terzo periodo, invece, totalmente in controllo per Brescia che fissa un doppio 3-1 3-1 e arriva all’ultimo periodo con il punteggio complessivo di 10-5, partita praticamente chiusa, ma nell’ultimo periodo la Carpisa Yamamay Acquachiara mette a segno due reti nella speranza di riaprire clamorosamente l’incontro; nulla da fare però, la forza di Brescia si fa sentire e ribalta completamente il punteggio fino ad arrivare al definitivo 13-7 che vuol dire finale per i padroni di casa e fine speranza di gloria per gli ospiti.

Mister De Crescenzo a fine partita, nonostante l’amarezza per l’eliminazione, ha voluto comunque complimentarsi con i suoi ragazzi per l’annata disputata considerando anche l’età media molto giovane della rosa napoletana.

Adesso all’Acquachiara non resta che giocarsi contro Verona il piazzamento più basso del podio, ma anche li non sarà facile contro la vera sorpresa di questa stagione 2014/2015 di serie A.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)