Il nuovo modo di leggere Napoli

Bufera Napoli!

di / 0 Commenti / 41 Visite / 12 maggio, 2015

higuain-parma-napoliE’ caos intorno al Napoli, il post partita della semifinale di andata di Europa League contro il Dnipro aveva fatto imbufalire non poco presidente, società, allenatore, giocatori ed ex giocatori, – vedi Maradona – e il post partita di Parma ha infiammato ulteriormente la settimana appena trascorsa con la querelle Higuain-Mirante.

Oggi però è arrivato un comunicato ufficiale del giudice sportivo che lascia un po tutti sorpresi: Benitez sarà squalificato per un turno per una frase ingiuriosa sul calcio italiano rivolta ai collaboratori arbitrali. Punito anche Higuain, sempre da Tosel, con un’ammenda di circa 10 mila euro in seguito agli insulti rivolti al portiere degli emiliani.

La società Napoli non ci sta e ha subito allertato l’avvocato Mattia Grassani, legale di Rafa Benitez, per fare un urgente ricorso contro questa squalifica, ma solo dopo aver visionato la documentazione relativa al comunicato, affinché si possa capire come è stata valutata dal giudice sportivo e se ci sono i parametri per poter vincere il ricorso e, quindi, vedere regolarmente il tecnico spagnolo sulla panchina azzurra in vista del prossimo impegno in campionato contro il Cesena. Sembra esserci comunque, dalle parole del legale nell’incontro con Aurelio De Laurentiis, qualche anomalia in questa squalifica, soprattutto sull’ammenda inflitta ad Higuain.

Il Napoli nonostante ciò è compatto, sa di avere un incontro molto importante tra  poco più di 48 ore e non vuole certo farsi distrarre da questi attacchi, anche perchè la posta in palio vale quasi tutta la stagione sportiva in corso e non si può, o non si deve, fallire assolutamente. La squadra quindi si allena regolarmente nel centro sportivo di Castel Volturno, ad eccezione di De Guzman e Zuniga che stanno continuando ad allenarsi a parte rispetto al gruppo. Il gran giorno si avvicina e la città di Napoli spera vivamente di poter gioire e di poter guardare verso Varsavia con occhio interessato.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)