Il nuovo modo di leggere Napoli

Aumento tassa rifiuti: multati i cittadini di Acerra, impegnati in una petizione cittadina

di / 0 Commenti / 84 Visite / 11 giugno, 2015

1606976_10202988756640141_6309562867606603489_nCittadini multati ad Acerra perchè impegnati in una petizione contro l’aumento della tassa rifiuti. Il gruppo che ha ricevuto la sanzione dalla polizia municipale, aveva installato un banchetto in piazza Castello per raccogliere firme contro l’incremento dell’imposta sulla spazzatura.

Con l’iniziativa si intendeva chiedere la riduzione del 50% della tassa sopra citata, la rateizzazione di quest’ultima, suddivisa in 10 rate per fasce di reddito e componenti di nucleo familiare.

A coloro che protestavano è stato consegnato un verbale di ben 115 euro. L’accusa mossa ai cittadini è quella di occupazione di suolo pubblico. Non avevano ricevuto alcuna autorizzazione dal Comune per sostare e sotenere la petizione popolare. A difesa dei multati è intervenuta l’Associazione “Acerra Possibile” , che ha chiesto al sindaco Lettieri di farsi carico della multa, riconoscendo il diritto di protesta cittadino.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)