Il nuovo modo di leggere Napoli

La fortuna aiuta gli audaci, anche in regime di crisi!

di / 0 Commenti / 120 Visite / 21 agosto, 2015

chi-carol-sente-crowdfunding-1871-20150302La storia di due giovani napoletani, under 30, avvezzi, come tutti i loro coetanei, a destreggiarsi tra le ben note problematiche correlate al mondo di lavoro, inventano un lavoro e guadagnano 800 euro in tre giorni, dimostrando, così, che a dispetto della crisi e delle mille vicissitudini che contaminano i tempi moderni, è pur sempre vero che la fortuna aiuta gli audaci.

Il lampo di genio che ha generato il colpo di fortuna è giunto creando un nuovo prodotto, seguito dal lancio di una campagna di crowdfounding su “indiegogo.com” che ha sortito un grande successo in termini economici e di diffusione. Si tratta di «Tompac» un dispositivo che, senza fili o collegamenti, in qualsiasi locale o luogo all’aperto, consente di ricaricare i cellulari degli utenti. È un apparecchio poco più grande di una mano che, disposto sui tavoli dei locali che lo utilizzeranno, consentirà la ricarica di quattro cellulari in contemporanea oltre alla possibilità di chiamare gestore o camerieri attraverso un tasto. Al progetto hanno creduto anche personaggi del mondo dello spettacolo, come Anna Pettinelli, che è protagonista del video di presentazione.

«L’idea è nata in modo del tutto casuale – racconta uno degli under 30 artefici del progetto – durante una chiacchierata tra amici al bar. Avevamo i cellulari scarichi e da un’esigenza del momento è partito un progetto. Siamo tutti giovani, io ho 28 anni. Abbiamo creduto nella nostra intuizione, l’abbiamo portata avanti coinvolgendo anche professionisti, esperti del settore. Oggi siamo una società composta da 7 membri e ci auguriamo che il nostro prodotto possa presto affermarsi sul mercato. In un periodo in cui è difficile trovare lavoro abbiamo creato una realtà in cui crediamo».

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)