Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, 46enne sequestra giovane che si rifiuta di fare sesso

di / 0 Commenti / 209 Visite / 25 agosto, 2015

dominazione-femminile_163571Stavolta è stata una donna a voler prendere il sopravvento su un uomo. Caso alquanto raro e curioso, avvenuto ad Arzano (Napoli), dove una 46enne napoletana ha segregato l’amante disubbidiente nel seminterrato della sua abitazione, perché si era rifiutato di avere altri rapporti sessuali con lei.

La donna che si era trasferita in Liguria dopo la separazione con il marito, ritornata nel Napoletano per trascorrere un periodo di vacanza, ha voluto abbandonarsi a una fuggevole relazione estiva con un giovane conosciuto sul posto.

Dopo aver consumato, in un incontro avvenuto tra i due a casa di lei, il giovane si è mostrato intenzionato a voler andar via, ma la donna ancora bramosa di sesso, non ha acconsentito e all’ennesimo rifiuto replicato dal 25enne, ha reagito usando la forza e chiudendolo a chiave nel seminterrato della sua dimora. Il giovane palesemente intimorito, non ha avuto per fortuna grosse difficoltà nel chiedere aiuto ad alcuni passanti che hanno prontamente avvertito i carabinieri.

Immediatamente dopo la liberazione, il ragazzo ha riportato i fatti accaduti ai carabinieri che hanno arrestato e condotto la donna ad Aversa(Caserta) dinanzi al Tribunale di Napoli Nord, con l’accusa di sequestro di persona. Il giudice ha deciso di convalidare il provvedimento d’arresto fino a che non si procederà al rito per direttissima.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)