Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, in fiamme lo yacht di De Laurentiis

di / 0 Commenti / 460 Visite / 20 settembre, 2015

n_6be5cc4bdfe7ac5d07beb03fae38460bIl Napoli rifila cinque gol alla Lazio, ma per il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis, non è un giorno felice, per effetto di quanto accaduto nelle ore antecedenti alla gara.

Lo yacht del presidente del Napoli, è stato distrutto dalle fiamme al largo di Posillipo. È accaduto questo pomeriggio, poco dopo le ore 18.

Sembra che a prendere fuoco possa essere stato un motore. Gli occupanti, 12 persone, si sono salvati saltando a bordo dei gommoni dell’imbarcazione, comprata da De Laurentiis a marzo. Con Aurelio De Laurentiis a bordo dell’imbarcazione andata letteralmente in fumo nelle acque di Posillipo, c’erano la moglie Jacqueline, il figlio Luigi con la compagna Brooke e la loro figlioletta di 4 anni, il nipote del patron del Napoli, figlio di 7 anni di Valentina De Laurentiis, due amici di famiglia e quattro marinai. Per loro tanto spavento, ma tutti sono in buone condizioni. De Laurentiis era a bordo del suo moto yacht, lungo 32 metri, assieme a degli amici. De Laurentiis è stato messo in salvo e condotto su un tender al molo di Mergellina. Ad attenderlo al molo il figlio Luigi.

Yacht De Laurentiis in fiamme: tornava da vacanza a Ischia

De Laurentiis, poco prima delle ore 20, è salito su un gommone e si è diretto verso il relitto. In mare due motovedette, due imbarcazioni dei vigili del fuoco, una imbarcazione del servizio anti inquinamento. Forse il relitto potrà essere agganciato. L’episodio ha attirato anche la curiosità dell’ex capitano del Napoli e campione del Mondo Fabio Cannavaro che ha postato sul suo profilo Instagram un video con la barca in fiamme senza sapere chi ne fosse il proprietario. «Barca in fiamme nel golfo di Napoli», ha scritto l’ex idolo del San Paolo. Sono stati i suoi followers a informarlo che lo yacht che stava andando a fuoco era proprio quello di Aurelio De Laurentiis!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)