Il nuovo modo di leggere Napoli

Il Napoli impatta col Carpi

di / 0 Commenti / 31 Visite / 24 settembre, 2015

carpi_napoli

Pareggio a reti bianche per gli azzurri a Modena contro il Carpi: gli uomini di Sarri non vanno oltre lo 0-0 contro la squadra di Castori, che si è chiusa molto bene nella sua metà campo e che non ha concesso spazi, portando a casa un pareggio prezioso in chiave salvezza; il Napoli ha avuto una sola occasione limpida, ma Gabbiadini l’ha sprecata nel finale. Per gli azzurri, dunque, un solo punto e un piccolo passo indietro rispetto alla prova convincente contro la Lazio. Ora testa alla prossima partita: sabato sera c’è la Juventus a Fuorigrotta.

Solo due i cambi rispetto alla partita di domenica: Valdifiori fa rifiatare Jorginho e Mertens rimpiazza Callejon; la difesa, quindi, è stata interamente riconfermata. Hamsik, a sorpresa, parte dal primo minuto: Sarri decide di schierarlo in campo, smentendo alcune indiscrezioni che parlavano di una probabile panchina per il capitano.

La partita

All’ 8′ il Carpi si rende pericoloso con il napoletano Letizia, che crossa al centro per Mbakogu che però non riesce ad impattare bene; al 17′ è Higuain ad impensierire Benussi con un tiro al volo che termina di poco alto sulla traversa; intanto l’estremo difensore del Carpi si fa male e viene sostituito da Brkic. Al 35′ Mbakogu sbaglia nuovamente il colpo di testa; gli azzurri rispondono un minuto dopo: Higuain crossa per Hamsik, ma è debole il colpo di testa del capitano; l’ultima occasione del primo tempo è del Pipita, che va vicino al gol con un rimpallo dopo un uno-due con Insigne. Si va all’intervallo sullo 0-0. La ripresa si apre con due conclusioni di Insigne che, però, si spengono a lato. Intanto viene ammonito, ingiustamente, Koulibaly, per un fallo di mano inesistente. Sarri allora prova a cambiare, inserendo Jorginho e Gabbiadini, rispettivamente al posto di un Valdifiori fuori forma e di uno spento Mertens, ma al 65′ è Letizia a provarci da fuori senza però riuscire a sorprendere Reina. Entra anche Callejon al posto di Hamsik: proprio lo spagnolo serve benissimo in profondità Gabbiadini, che solo davanti al portiere manda il pallone fuori incredibilmente; nel recupero Callejon segna ma il gol viene annullato giustamente per fuorigioco. La partita finisce 0-0: il Napoli, dunque, rinvia l’appuntamento con la prima vittoria lontano dal San Paolo.

Il migliore

Nessun azzurro ha brillato, ma le note positive arrivano da Koulibaly, molto bravo sia in anticipo che nell’uno contro uno, e Allan, vero e proprio recupera-palloni. Sottotono, invece, le prestazioni di Mertens, che non è riuscito mai ad incidere, e Valdifiori, sicuramente non al meglio.

Il tabellino

Carpi-Napoli 0-0

Carpi (3-5-1-1): Benussi (28′ Brkic); Zaccardo, Romagnoli, Bubnijc; Letizia, Lollo, Fedele, Cofie, G. Silva; Matos (44′ st Lasagna); Mbakogu (23′ st Borriello). A disp.: Bubnjic, Wallace, Gino, Lazzari, Iniguez, Martinho, Pasciuti, Di Gaudio. All.: Castori

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori (15′ st Jorginho), Hamsik (38′ st Callejon); Mertens (23′ st Gabbiadini), Higuain, Insigne. A disp.: Rafael, Gabriel, Ghoulam, Henrique, Chiriches, Strinic, Chalobah, Lopez, El Kaddouri. All.: Sarri

Arbitro: Rocchi di Firenze

Ammoniti: Romagnoli, Zaccardo, Cofie (C); Valdifiori, Mertens, Koulibaly (N)

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)