Il nuovo modo di leggere Napoli

Si ritorna a sparare tra le strade di Napoli

di / 0 Commenti / 156 Visite / 28 ottobre, 2015

news43468Si torna a sparare lungo le strade di Napoli.

Stavolta è accaduto in via Beccadelli, nel quartiere Bagnoli, poco distante dalle rinomate terme di Agnano e dallo stadio San Paolo, dove, tra qualche ora il Napoli scenderà in campo contro il Palermo in virtù del turno infrasettimanale di campionato.

Un uomo di 37 anni con precedenti penali legati agli stupefacenti è stato raggiunto da un proiettile a un alluce.

Tutta da chiarire la dinamica: secondo quanto dichiarato dalla vittima, gommista di professione, uno sconosciuto ha fatto irruzione nella sua officina e gli ha sparato al piede apparentemente senza motivazione.

Mentre l’uomo è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo, i carabinieri della Compagnia Bagnoli indagano per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Troppo presto per concludere con assoluta certezza che si possa trattare di un tassello da incastonare nel fitto mosaico che narra dinamiche ed angherie della faida di camorra che su più fronti tiene banco, generando diversi focolai animati dalla presenza di clan che si contendono piazze e scettro del potere, piuttosto che di un avvertimento di matrice camorristico. Saranno il tempo e le indagini a far luce sulla vicenda che, per il momento, ha scosso la quiete pomeridiana di un quartiere che, almeno negli ultimi tempi, era apparso immune dal timore degli spari.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)