Il nuovo modo di leggere Napoli

L’ELSA MORANTE 2015 PREMIA DAVID ZARD “POETA DELLO SPETTACOLO”

di / 0 Commenti / 53 Visite / 1 novembre, 2015

premio elsa morante 2015La giuria del Premio Elsa Morante, presieduta da Dacia Maraini, e composta da: Silvia CalandrelliFrancesco Cevasco , Enzo Colimoro, Maurizio CostanzoRoberto FaenzaDavid MoranteTjuna Notarbartolo (direttore della manifestazione), Paolo Ruffini , Emanuele Trevi,  Teresa Triscari, assegna un riconoscimento speciale a David Zard, produttore musicale di successi quali “Notre Dame de Paris” e “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo”, e dei più importanti concerti delle leggende della musica internazionale nel nostro Paese (da Elton John, a Cat Steven, a Madonna, Micheal Jackson, Gloria Gaynor, Frank Zappa, Rolling Stones, Genesis, Dire Straits, Duran Duran, David Bowie, Bob Dylan, a Spandau Ballet, solo per citarne alcuni).

Zard è insignito del riconoscimento “Poeta dello spettacolo” per essere instancabile sostenitore della cultura in Italia, innovatore e promotore di creazioni di qualità e magia che ha saputo regalare puntualmente, e fedelmente, al pubblico italiano. Zard ha saputo portare a grandi masse di spettatori immense opere letterarie, da quella di Victor Hugo a Shakespeare, mostrando quanto la letteratura sia un seme che incanta, arricchisce, affascina di epoca in epoca. La sua sensibilità, inesauribile capacità di riconoscere il valore di idee, progetti, sogni e passioni, ha consentito ad intere generazioni di avvicinarsi e poi condividere memorabili eventi di spettacolo, teatro e musica. Con intelligenza e competenza, il suo lavoro ha permesso e permette a migliaia di giovani di esprimersi in questi campi. Con amore, dedizione e coraggio, il suo successo dimostra quanto la fantasia, i sogni, l’arte nutrano e debbano nutrire l’esperienza umana.

David Zard, è nato a Tripoli (Libia) da famiglia ebraica nel 1943. Nella capitale libica cominciò la sua attività di impresario musicale per la locale comunità italiana. Nel 1967, a seguito delle persecuzioni contro gli ebrei e della Guerra dei sei giorni, abbandonò il Paese. Nel 1974, Zard organizzò in Italia il “Santamonica Rock Festival”, che avrebbe ospitato artisti come Rod Stewart, Lou Reed, Ten Years After. Il progetto venne ostacolato dalle autorità, finendo poi per essere annullato. Nel 2002, Zard si associò con Riccardo Cocciante portando in Italia l’opera dell’artista “Notre Dame de Paris”. Tra le produzioni di successo, “Tosca – Amore diperato” di Lucio Dalla, “Dracula opera rock” della Pfm, “Pia de’Tolomei” di Gianna Nannini. Dal 2013 David Zard ha portato in Italia l’opera “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo.”

Zard riceverà il riconoscimento nel corso della cerimonia di premiazione dell’Elsa Morante 2015 che si terrà il 5 dicembre prossimo a Napoli, al Teatro Sannazaro.

Il Premio Elsa Morante, testata registrata ed esclusiva dell’Associazione Culturale Premio Elsa Morante, onlus, è organizzato sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio del Ministero dei beni e le attività culturali, la Presidenza della Regione Campania e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli. Il coordinamento del Premio Elsa Morante è affidato alla giornalista Iki Notarbartolo e la comunicazione alla giornalista Gilda Notarbartolo. Media partner Rai Cultura.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)