Il nuovo modo di leggere Napoli

Controlli della polizia durante il weekend nel cuore della movida napoletana

di / 0 Commenti / 229 Visite / 3 novembre, 2015

polizia-locale-napoli-movida-700x311Il Comando della Polizia Municipale ha predisposto un vasto intervento di controllo del territorio durante la notte di Halloween nei punti di aggregazione e nei locali notturni frequentati dai giovanissimi.

Gli Agenti coordinati dal Cap. Sabina Pagnano, in Piazza Medaglie d’Oro hanno sanzionato due locali, una pizzetteria ed un bar, sorpresi a somministrare alcolici a minorenni. La violazione è stata contestata con un verbale di 333 euro e la segnalazione al Prefetto; i tre ragazzi sono stati tutti affidati ai rispettivi genitori.

I controlli sono continuati per tutta la notte nel quartiere Fuorigrotta. In viale Kennedy è stata sottoposta a sequestro penale l’area disco di un locale sorpreso, alle tre di notte, nel pieno svolgimento di una serata danzante privo della necessaria licenza di agibilità. Nell’area adibita a discoteca si è riscontrata la presenza di 489 ragazzi di cui buona parte minorenni. Il titolare è stato denunciato per mancanza dell’autorizzazione alla somministrazione per la parte adibita a bar. Nel corso dei controlli sono stati trovati alcuni minorenni mentre consumavano superalcolici, per la qual cosa il gestore è stato verbalizzato anche per vendita di alcolici a minori. In tutto le sanzioni pecuniarie a carico del gestore ammontano a circa 6000 euro.

Per la sicurezza stradale, il personale della U.O. Motociclisti coordinato dal Cap. Imperatore Giuseppe, ha effettuato controlli in zona Chiaia dove sono state ritirate 18 patenti per guida in stato di ebbrezza e multati diversi conducenti per violazioni varie al Codice della Strada, gli Agenti Motociclisti hanno inoltre sanzionato 23 parcheggiatori abusivi.

L’attività di prevenzione e repressione della guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, disposta dal Comando della Polizia Municipale a salvaguardia e tutela della salute dei più giovani, ha visto l’impiego degli agenti della U.O. Motociclisti del capitano Giuseppe Imperatore nelle zone di Bagnoli, Posillipo Chiaia.

Nel corso delle attività sono stati fermati e controllati 84 veicoli e ritirate 11 patenti per guida in stato di ebbrezza, 4 delle quali ricadranno in ambito penale con la sospensione della patente da un minimo di 3 mesi  per aver superato il tasso alcolemico di 4 volte superiore a quello consentito.

Sul fronte della repressione dell’attività di parcheggiatore abusivo gli agenti, operando in abiti civili e con mezzi civetta, hanno identificato e verbalizzato 30 soggetti che svolgevano tale illecita attività.

Durante i quotidiani servizi predisposti a vigilanza dell’area circostante il Palazzo di Giustizia personale della U.O., competente per territorio, coordinata dal Cap. Enrico Fiorillo, ha sottoposto a controllo un’attività di parcheggio in via C. Grimaldi dove erano in corso lavori edili non autorizzati consistenti in un’apertura nel muro perimetrale che separa il parcheggio da un’area comunale confinante, con l’intento di impossessarsene per implementare l’area di parcheggio. È stata sottoposta a sequestro l’area interessata ai lavori nonché tutti i mezzi d’opera e deferito all’Autorità Giudiziaria il titolare dell’attività.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)