Il nuovo modo di leggere Napoli

Lunch-match al Bentegodi

di / 0 Commenti / 11 Visite / 22 novembre, 2015

verona-napoliDopo la sosta per le nazionali, il Napoli ritorna in campo alle 12:30 a Verona contro l’Hellas: gli azzurri vogliono proseguire l’incredibile striscia di risultati e provare l’assalto alla vetta; la difesa partenopea è imbattuta da quattro gare. Gli scaligeri hanno confermato Mandorlini e sono chiamati ad una reazione: i gialloblù non hanno ancora vinto e sono ultimi col peggior attacco e la terza peggior difesa.

Il tecnico dei veneti deve fare a meno di  Romulo, Viviani, Albertazzi, Marquez, Sala, Matuzalem e Ionita, ma ha recuperato Toni, che però partirà dalla panchina. Davanti a Rafael giocheranno Moras ed Helander centrali, con Pisano a destra e Souprayen a sinistra; a centrocampo agiranno Greco, Halffredsson e il 97′ Checchin; gli esterni del tridente saranno Siligardi e Gomez, con Pazzini riferimento centrale.

Mister Sarri deve rinunciare ai due infortunati Mertens e Gabbiadini e allo squalificato Koulibaly. Il francese sarà rimpiazzato da Chiriches che farà coppia con Albiol davanti a Reina, con Hysaj sul lato destro e Ghoulam sull’out mancino; A centrocampo spazio ancora a Jorginho in cabina di regia, Allan e Hamsik mezzali; tridente d’attacco confermato con Callejon e Insigne larghi e Higuain al centro.

Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Moras, Helander, Souprayen; Greco, Checchin, Hallfredsson; Siligardi, Pazzini, Gomez. All. Mandorlini.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri.

Arbitro: Damato di Barletta.

Diretta Tv su Sky Sport, Sky Calcio e Mediaset Premium. Diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)