Il nuovo modo di leggere Napoli
video

Napoli: tirocini al Comune per creare opportunità di lavoro

by / 0 Comments / 79 View / 26 novembre, 2015

disoccupazione_giovanileIl Comune di Napoli ha aderito al Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile “Garanzia Giovani”.

I giovani tirocinanti sono stati assegnati al Comune di Napoli dalla Regione Campania secondo i criteri previsti dall’avviso pubblico approvato con DD 566/2014. In particolare, come recita il punto 8 co. 4 del suddetto avviso: “la proposta di tirocinio è pubblicata sul portale cliclavorocampania per raccogliere le candidature dei giovani iscritti al programma. Nel corso della raccolta delle candidature si procederà alla rilevazione, tra i giovani che risultano presenti e attivi (presi in carico) nella piattaforma informatica di gestione della Garanzia Giovani Campania, di coloro che sono presenti nel territorio in cui si svolge il progetto (inteso come bacino comunale, sovracomunale o nel caso della città di Napoli dell’intera città) e che hanno un profilo professionale corrispondente a quello (o a uno di quelli) richiesto nel progetto a cui saranno aggiunti tutti i giovani che nei giorni successivi alla pubblicazione della proposta hanno presentato la propria candidatura sulla piattaforma cliclavoro. Tra questi giovani, così individuati, i servizi per il lavoro pubblici o accreditati procederanno alla assegnazione al progetto. Qualora il profilo professionale associato al tirocinio richieda requisiti minimi vincolanti per la partecipazione al progetto l’assegnazione sarà limitata a coloro che hanno i corrispondenti requisiti minimi; qualora sia necessario selezionare i giovani le cui candidature eccedono il numero di tirocinanti richiesti sarà rispettato l’ordine cronologico di adesione al programma Garanzia Giovani dalla data più remota così come risulta tracciata nel sistema informatico e segnalata al giovane nella ricevuta dell’atto di adesione. A parità di data di adesione si procederà in ordine di età a partire dal più giovane”.

Così Centoventiquattro ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni parteciperanno ad altrettanti progetti formativi finanziati con fondi europei; i tirocini si svolgeranno al Comune di Napoli e costituiranno un’opportunità per avvicinarsi al mondo del lavoro. Saranno seguiti da tutor interni, lavoratori esperti del Comune, secondo i diversi profili lavorativi indicati dai ragazzi stessi.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)