Il nuovo modo di leggere Napoli

Torna il concorso “Napoli in Tribuna”

di / 0 Commenti / 134 Visite / 27 novembre, 2015

San-Paolo-950x450Torna il concorso “Napoli in Tribuna”: la Società Calcio Napoli ha riconfermato, infatti, i biglietti per le scuole per la stagione calcistica 2015/2016 in numero di 200 tagliandi. Il concorso è aperto alle scuole medie e superiori di tutte le municipalità. Gli studenti potranno partecipare al concorso, che quest’anno riguarderà la lotta alla dispersione scolastica, creando un ACROSTICO ad effetto su questo tema a partire dal suggerimento di una parola/concetto che sarà pubblicata il lunedì mattina, a settimane alterne, sul sito del Comune di Napoli.

Le risposte degli studenti saranno valutate da una commissione composta dai delegati degli Assessorati alla scuola  e al Welfare. Per ogni partita casalinga di campionato di Serie A e di Coppa Italia della squadra del Napoli verranno distribuiti 200 biglietti, messi a disposizione dalla Società Calcio Napoli, di cui 180 biglietti destinati agli studenti che avranno prodotto slogan meritevoli e 20 biglietti alle associazioni dall’Assessorato al Welfare.

Sarà accettato un solo acrostico per classe, premiando gli studenti che avranno inviato acrostici meritevoli. La scheda deve essere inviato ESCLUSIVAMENTE in formato editabile (.DOC o .ODT) al seguente indirizzo di posta elettronica leregoledelgioco@comune.napoli.it. Si precisa che non potranno partecipare al concorso i titolari di abbonamenti e/o tagliandi.

Il Concorso si riferisce alla partita NAPOLI – ROMA di domenica 13 dicembre alle ore 18.00. La parola è “AGGANCIO“.  Le scuole dovranno far pervenire l’acrostico nell’apposita scheda che, compilata con i nomi, luogo e data di nascita di studenti ed accompagnatori, dovrà pervenire esclusivamente all’indirizzo leregoledelgioco@comune.napoli..it entro e non oltre le ore 12.00 di mercoledì 2 dicembre 2015.
Si raccomanda la pertinenza dell’acrostico che dovrà tener conto di entrambe le finalità, calcistica ed educativa. Si precisa che non potranno partecipare al concorso i titolari di abbonamenti e/o tagliandi.

Per partecipare al concorso bisogna elaborare un ACROSTICO che, partendo dalla parola proposta, riesca ad offrire un senso più ampio del puro tifo calcistico, il tema a cui ispirarsi sarà “TECNICA“.
Es. “TECNICA”

Tanti
Elogi
Corali
Non
Innalziamo
Cori
Antisportivi

Si accetta un solo acrostico per classe.
– Gli accompagnatori (da specificare quando sia un genitore) dovranno essere al massimo uno ogni 6 alunni. È obbligatorio indicare oltre al riferimento telefonico dell’istituto anche quello di un accompagnatore.
– Il concorso è aperto alle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado di tutte le municipalità.
– La parola/concetto sarà pubblicata il primo giorno utile della settimana antecedente la partita casalinga a cui il concorso fa riferimento.
– Nel caso in cui il calendario calcistico preveda più partite durante la settimana e non sarà possibile bandire due concorsi, verranno coinvolte le classi escluse del concorso precedentemente bandito.
– I biglietti non ritirati dalle scuole saranno considerati inutilizzabili e quindi cestinati. I biglietti infatti, sono nominativi e non riutilizzabili.
– Un numero limitato di biglietti potrà essere destinato anche a concorsi promossi nelle scuole dall’assessorato alla scuola e/o progetti in ambito scolastico.
– Saranno accettate solo ed esclusivamente le schede compilate correttamente.
Criteri di valutazione:
a. Affinità con lo spirito del concorso: “TECNICA”
b. Attinenza con la “parola” proposta.
c. Creatività dello slogan.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)