Il nuovo modo di leggere Napoli

Arriva la capolista a Fuorigrotta

di / 0 Commenti / 17 Visite / 30 novembre, 2015

napoli-interIl posticipo della 14ma giornata offre Napoli-Inter: il match vede opporsi, dunque, prima e seconda della classe. Gli azzurri sono reduci da 13 vittorie e due pareggi tra campionato e coppa e la loro serie positiva dura da ben 17 turni; con una vittoria i partenopei scavalcherebbero proprio la squadra di Mancini conquistando il primato in classifica; i nerazzurri, però, hanno la difesa meno battuta della Serie A con appena 7 reti subite. Per l’occasione il San Paolo sarà gremito in ogni ordine di posto: oltre 50 mila biglietti venduti e record stagionale di presenze oltre che di incassi.

Sarri ha le idee chiare e confermerà l’undici di base: Reina tra i pali; Koulibaly ha scontato il turno di squalifica e farà coppia con Albiol al centro della difesa, mentre Hysaj e Ghoulam saranno gli esterni; a centrocampo spazio ancora ai soliti Jorginho, Allan e Hamsik; Insigne ha pienamente recuperato e completerà il tridente con Callejon e Higuain. Mertens e Gabbiadini non saranno a disposizione del mister neanche per questa gara.

Mancini, invece, ha tanti dubbi e dovrà fare a meno di Kondogbia: davanti ad Handanovic la difesa a quattro sarà composta dai centrali Miranda e Murillo e dai terzini D’Ambrosio e Telles; in mezzo al campo dovrebbero giocare Medel, Guarin e Felipe Melo; nel reparto offensivo Persic e Jovetic larghi con Icardi riferimento centrale.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Guarin, Medel, Felipe Melo; Perisic, Icardi, Jovetic. All. Mancini

ARBITRO: Orsato di Schio

Diretta Tv su Sky Calcio, Sky Sport e Mediaset Premium. Diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia e Radio Rai.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)