Il nuovo modo di leggere Napoli

Maschio Angioino, dal 5 al 15 gennaio: Mostra “I Poerio. Storia e Poesia”

di / 0 Commenti / 148 Visite / 6 gennaio, 2016

Mostra_Poerio_Maschio_Angioino_2016_locandinaLa Mostra I Poerio. Storia e Poesia. Genealogia e storia della Famiglia Poerio,  di ritorno dalla città di Corato, dove è stata esposta nelle sale del Museo della Città e del Territorio coinvolgendo un gran numero di visitatori e suscitando grande interesse, viene nuovamente allestita al Maschio Angioino arricchita, questa volta, dalla Mostra d’Arte di Anna Poerio intitolata Non gir vagando intorno, o Fantasia. Omaggio alle poesie di Alessandro Poerio. I dipinti mettono in rilievo la profondità e l’alto valore delle poesie del poeta–patriota napoletano e pongono l’accento non solo sul sentimento patriottico, fortemente sentito e vissuto dal Poerio, ma soprattutto sul tema del dolore umano e sul conflitto interiore, quasi religioso, tra l’aspirazione all’assoluto e la coscienza dei limiti della coscienza umana di fronte all’infinito. Come osserva Vittorio Sgarbi, “non si tratta di illustrazioni, di trasposizioni narrative da un linguaggio ad un altro, che d’altra parte non sarebbero state semplici trattandosi di poesia.[…] Il registro scelto dalla Poerio ha un carattere interpretativo ed evocativo allo stesso tempo: riecheggia, ma reinventando liberamente ciò che i versi ispirano, cercando in tal modo di appropriarsi della loro sostanza lirica per proporne una versione personalizzata. Ne scaturisce così una poesia sulla poesia, con l’immagine a farsi più autonoma dal testo originario di quanto avremmo potuto immaginare.”

L’inaugurazione  avrà luogo al Maschio Angioino martedì 5 gennaio alle ore 17,00 alla presenza di Nino Daniele, assessore alla Cultura del Comune di Napoli, di Giulio Raimondi, presidente dell’Associazione Amici degli Archivi onlus e di Fabio Pascapè, dirigente del Servizio Patrimonio Artistico e Beni Culturali. Sarà presente l’artista Anna Poerio, presidente dell’Associazione Culturale Alessandro Poerio. Valeria Vaiano, attrice e regista, e l’attore Roberto Giordano declameranno le poesie di Alessandro Poerio. La Mostra Omaggio alle poesie di Alessandro Poerio è stata già esposta nel 2012 nelle sale dell’Istituto Banco di Napoli Fondazione, nell’ambito della seconda edizione del Premio Poerio con la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica e nel 2013 a Castel Capuano, in concomitanza con la terza edizione del Premio Poerio, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

La Mostra I Poerio. Storia e Poesia. Genealogia e storia della Famiglia Poerio, inaugurata per la prima volta nell’ottobre 2006, con l’Alta Adesione del Presidente della Repubblica, presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, nel corso di questi anni è stata esposta in prestigiosi istituti culturali ed in luoghi di interesse storico, riscuotendo sempre grande interesse fra gli studiosi: Palazzo Poerio, Belcastro (marzo 2007);  Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (maggio 2007); Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (giugno 2008); Torre Civica di Mestre (ottobre 2008); Museo Archeologico del Sannio Caudino, Montesarchio (maggio 2009); Museo della Memoria, Pomigliano d’Arco (marzo 2011); Carcere Borbonico di Montefusco (maggio 2011); Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli (ottobre 2011); Castel Capuano, Sala della Regina (dicembre 2012); Maschio Angioino, Torre del Beverello (27 novembre 2014 – 3 giugno 2015); Museo della Città e del Territorio di Corato (giugno – settembre 2015).

La mostra dedicata alla ricostruzione storica della Famiglia Poerio è stata realizzata con lo scopo di offrire ai visitatori una visione ampia dei documenti più significativi custoditi nella Biblioteca Nazionale di Napoli, nell’Archivio di Stato di Napoli, nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze ed in altri archivi. A questo scopo sono stati realizzati quindici pannelli fotografici, su ognuno dei quali sono stati riprodotti alcuni documenti che servono a ricostruire le biografie di Giuseppe, Alessandro, Carlo e Carlotta Poerio. Su ogni pannello sono  indicate le notizie biografiche di questi prestigiosi personaggi storici e per ognuno di essi sono stati selezionati quei documenti che illustrano chiaramente non solo la loro attività politica e culturale, ma anche il ruolo svolto dalla famiglia Poerio nel corso delle lotte risorgimentali che portarono alla liberazione e all’unità della nostra nazione. I documenti selezionati ricoprono un arco di tempo che va dall’inizio dell’Ottocento al 1867, anno della morte di Carlo Poerio. Le due Mostre saranno aperte al pubblico dal 5 gennaio 2016 con visite guidate  dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 17,00.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)