Il nuovo modo di leggere Napoli

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: L’UNDER 21 CORSARA A SALERNO

di / 0 Commenti / 48 Visite / 12 gennaio, 2016

DE-LUCA-NAPOLIVincere per consolidare il primato: è questo l’obiettivo del Lollo Caffè Napoli, impegnato nella quattordicesima giornata del campionato nazionale Under 21 (girone R) al PalaTulimieri di Salerno contro l’Alma Viva. I partenopei provano a mantenere attiva la striscia di vittorie consecutive e l’obiettivo sembra alla portata, visto che i granata occupano attualmente la quart’ultima posizione in classifica.

 

IL MATCH – A distanza di tre giorni dalla precedente sfida con gli Stregoni, mister Oliva cambia il quintetto iniziale, affidandosi a Russo, D’Aniello, De Lucia, Lucarelli e Cretella. Salernitani in campo con Basile, Russo, Di Laora, Finamore e D’Alessio. L’inizio sembra promettente per gli azzurri, che partono con il piede sull’acceleratore, ma al terzo minuto, con un lampo improvviso, Russo porta in vantaggio l’Alma Salerno, sfruttando un errore di De Lucia. Il Napoli sembra aver accusato il colpo e il tecnico Oliva chiama il time-out. La scelta risulta vincente: nel giro di sei minuti, due volte Rennella e Virenti (fresco di convocazione in nazionale), ribaltano il risultato, consentendo al Napoli di andare al riposo sul 3 a 1. Nella ripresa il Lollo Caffè attende gli avversari per poi colpire in contropiede, ma l’Alma Salerno sembra avere poche idee dalla sua. Tra il settimo e l’undicesimo va di scena una vera girandola del gol: il Napoli va a segno con Vicidomini, Sferragatta, Rennella (tripletta per lui) e Antignano, mentre Salerno segna la seconda rete della giornata con Di Laora. A tre minuti dal termine, infine, De Lucia fissa definitivamente il risultato sull’8 a 2 per i partenopei. Lollo Caffè Napoli all’undicesima vittoria consecutiva e, complice il turno di riposo per la Golden Eagle Partenope, allunga il distacco dalla seconda a cinque punti.

 

SALA STAMPA – Gennaro Rennella (Lollo Caffè Napoli): “I nostri avversari si sono basati soprattutto sulla difesa e all’inizio abbiamo trovato qualche difficoltà nell’andare in vantaggio e abbiamo anche subito un gol. Poi man mano il gioco si è visto e siamo passati in vantaggio. Il mister dalla panchina ci diceva di muovere la palla molto più velocemente e siamo riusciti a segnare i gol per vincere la partita. Quest’anno è un anno ricco di esperienza per me e sta andando molto bene. Sono contento di essere in questo gruppo: ringrazio la società, soprattutto Alfredo Mallardo e Stefano Salviati, il mister e tutta la dirigenza napoletana”.

 

ALMA SALERNO – LOLLO CAFFE NAPOLI 2-8 (p.t. 1-3)

ALMA SALERNO: Basile, Contessa, Russo, Rosello, Cretella, Pago, D’Amato, Di Laora, Aprea, Finamore, Sorrentino, D’Alessio

LOLLO CAFFE NAPOLI: Abate, Virenti, D’Aniello, Sferragatta, Vicidomini, Antignano, Cretella, De Lucia, Rennella, Russo, Galluccio, Lucarelli

Reti: 03° Russo (A), 09° Rennella (N), 10° Virenti (N), 15° Rennella (N). Secondo tempo: 07° VIcidomini (N), 08° Sferragatta (N), 09° Rennella (N), 10° Di Laora (A), 11° Antignano (N), 17° De Lucia (N).

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)