Il nuovo modo di leggere Napoli

Regione Campania: indetto il bando per il servizio civile, un’ opportunità per 964 volontari

di / 0 Commenti / 347 Visite / 25 gennaio, 2016

regione_campania_servizio_civileLa Regione Campania ha indetto un bando per la selezione di 964 volontari, da avviare al servizio civile nell’anno 2016 nell’ambito dell’attuazione del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” approvato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il Programma è rivolto ai giovani che si trovano ad essere disoccupati o inoccupati e non inseriti in un percorso di istruzione e di formazione.

Per poter partecipare a tali progetti i giovani devono, inoltre, essere iscritti al Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” ed aver sottoscritto il Patto di servizio con il Centro per l’impiego e/o Servizio competente. La durata del servizio è di dodici mesi. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro. Le domande dovranno pervenire entro l’8 Febbraio 2016. I centri per l’impiego consiglieranno l’iter da seguire. Possono partecipare ai bandi anche i cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia. Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nei bandi, pena l’esclusione. La domanda va presentata all’Ente che realizza il progetto prescelto.

Il bando e il relativo allegato con l’elenco dei progetti è consultabile sul sito www.serviziocivilecampania.it

Mi preme sottolineare la grande connotazione formativa del servizio civile – ha dichiarato l’Assessore all’Istruzione, Politiche Sociali e Sport, Lucia FortiniSi tratta di una grande opportunità per tanti giovani campani di acquisire conoscenze e competenze certificabili e quindi spendibili nel mondo del lavoro”.

Continua l’azione incisiva di Garanzia Giovani quale misura a sostegno di percorsi diretti a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la costruzione e il consolidamento di esperienze ed attitudini” è il commento dell’Assessore al Lavoro Sonia Palmeri.

Per saperne di più, clicca qui.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)